/ Attualità

Attualità | 31 ottobre 2020, 11:03

In arrivo 770mila euro per la sicurezza del cimitero di Vezza d'Alba

Intervento sulla grande frana del 2012 nel piazzale del camposanto e su tutto il versante collinare Rocca del Castello. Il sindaco Bonino: "Il nostro progetto del 2014 è stato finanziato e ci auguriamo di poter finalmente attuare tutti lavori necessari per garantire la sicurezza e la stabilità della collina"

In arrivo 770mila euro per la sicurezza del cimitero di Vezza d'Alba

Il Ministero dell'Ambiente ha assegnato un contributo di 770mila euro per l'intervento di messa a punto sulla grande frana del piazzale del cimitero di Vezza d'Alba e per la regimazione delle acque meteoriche che stanno danneggiando anche le tombe.

Nella parte a nord - sul retro della cappella dei sacerdoti - un grande tubo scarica le acque piovane nella scarpata. Già nel 2012 lo scarico aveva provocato una frana lungo la strada provinciale sottostante.

"Il nostro progetto del 2014 è stato finanziato - commenta il primo cittadino, Carla Bonino - e ci auguriamo di poter finalmente attuare tutti lavori necessari per garantire la sicurezza e la stabilità della collina"

Per procedere all'avvio dei lavori è necessaria una verifica dello stato attuale di tutta la recinzione esterna del camposanto a ridosso della scarpata e di tutta la collina per individuare eventuali infiltrazioni,anche dopo la rilevazione di un problema di stabilità delle tombe a terra nel cimitero.

In merito l'amministrazione comunale vezzese ha anticipato il lavoro di pulizia attorno al camposanto grazie al lavoro degli Alpini e dei volontari che insieme all'operatore comunale hanno liberato la recinzione del cimitero dalla folta vegetazione di acacie, canne, edera e rampicanti.

"Occorre mantenere il passaggio libero e il muro ripulito in modo da poter individuare frane e acqua - conclude il sindaco Bonino - Purtroppo la scarpata del nostro cimitero è fragile ed è necessario intervenire per la messa in sicurezza."

Tiziana Fantino

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium