/ Attualità

Attualità | 19 ottobre 2020, 15:00

Il nuovo questore di Cuneo è Nicola Parisi. Domani Ricifari lascia la Granda per il nuovo incarico nella sua Sicilia

Dopo 2 anni e cinque mesi il trasferimento a Caltanissetta. Parisi, fino a febbraio questore a Biella, negli ultimi mesi è stato direttore della II Zona Polizia di Frontiera per la Lombardia

Nicola Parisi, Foto newsbiella

Nicola Parisi, Foto newsbiella

Emanuele Ricifari, questore di Cuneo dal 1° giugno 2018, da domani pomeriggio lascerà la provincia Granda per assumere il nuovo incarico assegnatogli a Caltanissetta. Catanese di nascita, torna nella sua terra dopo oltre 30 anni, passati prevalentemente nel nord Italia. 

Il suo trasferimento era nell'aria, ma contava di rimanere a Cuneo ancora per qualche mese. Poi le vicende giudiziarie degli ultimi giorni hanno creato un piccolo terremoto ai vertici della Polizia, con spostamenti a catena, che hanno coinvolto anche lui.

La sua destinazione è Caltanissetta, dove prenderà servizio il prossimo giovedì.

Al suo posto è in arrivo Nicola Parisi, ex questore di Biella e, negli ultimi mesi, direttore della II Zona Polizia di Frontiera per la Lombardia, responsabile dei tre scali aeroportuali della regione. Nativo di Cirò Marina (Crotone), 60 anni, sposato, si è laureato all'Università Federico II di Napoli.

 

 

bsimonelli

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium