/ Economia

Economia | 14 ottobre 2020, 07:12

Ciclovie, alla Granda oltre 199mila euro dal Ministero: priorità ai collegamenti universitari e alle stazioni ferroviarie

Ammontano a un totale di 6.613.016,73 euro il totale di fondi - immediatamente spendibili e dedicati alla realizzazione di infrastrutture per la mobilità sostenibile - stanziati dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti in favore della regione Piemonte

Foto generica

Foto generica

Ammontano a un totale di 6.613.016,73 euro il totale di fondi - immediatamente spendibili e dedicati alla realizzazione di infrastrutture per la mobilità sostenibile - stanziati dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti in favore della regione Piemonte.

"Nuove risorse che si aggiungono alle precedenti e che possono far cambiare il volto della mobilità anche nelle nostre città, insieme alle novità del decreto Rilancio e Semplificazioni sulla modifica al codice della strada, la casa avanzata, il senso unico eccetto biciclette, la 'bike lane' e le strade ciclabili" sostiene il gruppo regionale del MoVimento 5 Stelle, che ha realizzato una lettera a commento della misura. "Vogliamo accelerare il più possibile sulla mobilità sostenibile per rendere il nostro territorio e le nostre città più vivibili, per migliorare la qualità dell’aria e  per risparmiare decine di milioni di euro che spendiamo ogni anno per riparare ai danni dell'inquinamento e del congestionamento del traffico in città".

Alla provincia di Cuneo verranno destinati in questo senso 199.194,05 euro; i comuni e le città metropolitane avranno ora ora 22 mesi per realizzare le opere e, nel frattempo, verrà istituito un tavolo di monitoraggio al MIT: "Si dovrà dare priorità ai collegamenti con le Università e le stazioni ferroviarie", conclude il gruppo.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium