/ Cronaca

Cronaca | 14 ottobre 2020, 12:45

17enne pregiudicato fermato e arrestato a Levaldigi, era latitante da più di un anno e mezzo

Il giovane, con residenza a Torino, aveva subito un ordine di carcerazione nel febbraio 2019, per un reato commesso a gennaio dello stesso anno con l’accusa di rapina aggravata e minacce presso un centro massaggi torinese

17enne pregiudicato fermato e arrestato a Levaldigi, era latitante da più di un anno e mezzo

Arresto nella giornata di ieri, martedì 13 ottobre, da parte del personale della polizia di frontiera di stanza a Levaldigi. In manette un minore M.A. cittadino italiano di origine marocchine latitante dal 2019.

Il giovane, con residenza a Torino, aveva subito un ordine di carcerazione nel febbraio 2019, per un reato commesso a gennaio dello stesso anno con l’accusa di rapina aggravata e minacce presso un centro massaggi torinese.

Per il ragazzo - che compirà 18 anni a dicembre - sono scattate le manette quando è stato fermato allo scalo cuneese dopo aver preso un volo Air Arabia proveniente da Casablanca. Ai controlli di rito è risultato l'ordine di cattura ed è stato successivamente tradotto presso il carcere minorile di Torino.

L’operazione che ha portato all’arresto del 17enne è stata presentata questa mattina presso la Questura di Cuneo nella conferenza tenuta dal questore Emanuele Ricifari e dal dirigente della squadra mobile di Cuneo Pietro Nen.

Daniele Caponnetto

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium