/ Cronaca

Cronaca | 11 ottobre 2020, 08:34

Chiede denaro nei negozi a nome di Mai+Sole, ma è una truffa. La presidente: "L'associazione non si è mai comportata in questo modo e mai lo farà"

La segnalazione da parte dell'associazione stessa: "Chiediamo ad eventuali commercianti o a persone singole che si trovassero di fronte a queste richieste di non dare loro denaro e di farcelo sapere". Sull'episodio indagano i Carabinieri

Chiede denaro nei negozi a nome di Mai+Sole, ma è una truffa. La presidente: "L'associazione non si è mai comportata in questo modo e mai lo farà"

In questi giorni una persona si è presentata in alcuni negozi della provincia a chiedere del denaro a nome di Mai+Sole, ma attenzione, si tratta di una truffa. 

La segnalazione arriva da parte della stessa presidente dell'associazione Mai+Sole, Adonella Fiorito

"L’associazione - spiega la presidente - che è presente in gran parte del cuneese e ha referenti in molti comuni, non si è mai comportata in questo modo e mai lo farà. Per tanto chiediamo ad eventuali commercianti o a persone singole che si trovassero di fronte a queste richieste di non dare loro denaro e di farcelo sapere.

Abbiamo avvisato della cosa i Carabinieri che stanno indagando su questo brutto episodio che non vorremmo sminuisse l'importante lavoro che stiamo portando avanti da oltre 10 anni". 

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium