/ Attualità

Attualità | 25 settembre 2020, 12:09

Tampone in macchina, hot spot pediatrici e scolastici: come cambia la "macchina" sanitaria nell'autunno del Covid (VIDEO E FOTO)

Come funziona il servizio per studenti, bambini e personale scolastico? Dove farlo? Con quali modalità?

FOTO DI DANIELE CAPONNETTO

FOTO DI DANIELE CAPONNETTO

Dal mese di agosto è attivo sul piazzale di via Stevano dell’ospedale di Savigliano il servizio “drive through covid” che garantisce un tampone con riscontro rapido (non più di 48 ore) senza la necessità di entrare in ospedale.

Qui ogni mattina a partire dalle ore 8,30 e fino alle 10 diversi operatori  effettuano tampone ai prenotati per pre-ricoveri o agli accessi diretti.

Il servizio era nato per prevenire i contagi da rientro da zone a rischio nel periodo delle vacanze, ma ora l’accesso diretto è aperto anche agli hotspot pediatrici e scolastici. 

Bambini, studenti e personale scolastico stanno iniziando ad usufruire del servizio dopo i primi giorni con poca affluenza.

Ieri tra Aslcn1, Aslcn2 e Ao Santa Croce e Carle sono stati in 59 gli studenti ad aver usufruito del servizio, di cui 38 di Aslcn1, 8 Aslcn2 e 13 ad Ao Carle e Santa Croce. Nell'area dell'Aslcn1 si sono sottoposti anche 5 operatori scolastici.

Nel video il servizio di Daniele Caponnetto sui tamponi “drive in” all’ospedale di Savigliano con l’intervista a una delle operatrici.




Oltre a Savigliano è possibile accedere a tamponi rinofaringei a Mondovì e Cuneo nel territorio dell’AslCn1.

“E’ sempre opportuna e necessaria una valutazione dei sintomi dello studente o del docente da parte del medico o pediatra di famiglia – spiega il dottor Marcello Caputo parlando di hotspot pediatrici – per poter fare richiesta di tampone ed essere inseriti nel portale regionale. Questa è da farsi tramite ricetta o foglio bianco.”

E' possibile in casi eccezionali - con sintomatologia compatibile con Covid-19 e impossibilità a contattare il proprio medico - accedere direttamente presso l’hot spot dove verrà richiesta un’autocertificazione che attesti che si è cercato di contattare il medico o pediatra nelle 24 ore precedenti.

Per informazioni generali restano disponibili i numeri “Covid” (3393028910 – 3468414674).
  
“L’hot spot con modalità drive through covid  - continua il dottor Caputo, responsabile degli hotspot pediatrici dell’AslCn1 - rappresenta la modalità da privilegiare in quanto molto veloce e senza rischi di attese lunghe o  assembramento.”

Con lo stesso orario di Savigliano (da lunedì a sabato dalle 8,30 alle 10) si può effettuare anche presso l’ospedale di Mondovì in via Vecchia Cuneo nei pressi del parcheggio dei dipendenti.

A Cuneo il servizio “drive trough” sarà implementato da ottobre e attivo su prenotazione. I tamponi verranno effettuati in corso Francia a Cuneo presso il dipartimento prevenzione dell’AslCn1 con orario 14,30-16,30. Nel capoluogo il tampone drive-in sarà focalizzato (come target preferenziale) al personale scolastico.

NON SOLO DRIVE IN

Sempre su Cuneo, Mondovì e Savigliano saranno presenti hot spot pediatrici non “drive-in”. Anche qui è necessaria la valutazione dei sintomi da parte del medico/pediatra.

A Cuneo l’hot spot è ubicato presso l’Aso Santa Croce in via Bassignano. Qui è presente un camper dove con orario 10,30-15 dal lunedì al sabato si effettueranno i tamponi Covid. In questo caso il servizio è rivolto come target preferenziale a bambini e studenti. I genitori – su indicazione del medico o pediatra – dovranno contattare i numeri 0171- 641847 oppure il 3292604765 prima dell’accesso.

Con modalità simili a Savigliano e Mondovì il servizio degli hot spot pediatrici (non drive-in) si svolgeranno con orario 10,30-15. A Mondovì in via vecchia Cuneo presso la tenda esterna allestita fronte Dea. I genitori dovranno contattare il numero 0174 677489 su indicazione del medico.

A Savigliano è momentaneamente allestita presso la stanza consultazioni del pronto soccorso, ma da lunedì 28 settembre sarà spostata nei pressi dell'ex pronto soccorso in via Ospedali. Con modalità simili i genitori dovranno contattare il numero 0172 - 719375 o 0172- 719376.

"Ad ogni modo - conclude Caputo - è preferibile accedere tramite drive through. Va considerato che il tampone può essere effettuato nella mattinata  successiva al giorno della richiesta/valutazione clinica del pediatra, in un qualsiasi dei drive through presenti sul territorio."

 

Daniele Caponnetto

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium