/ Attualità

Attualità | 25 settembre 2020, 09:35

La chiesa di San Gregorio accoglie le opere di Valeria Vagliano

“Vi Vi il sogno” è visitabile, ad ingresso libero, dal 3 ottobre al 1° novembre

La chiesa di San Gregorio accoglie le opere di Valeria Vagliano

La chiesa di San Gregorio apre i battenti con una nuova mostra d'arte. Da sabato 3 ottobre al 1° novembre sarà visitabile, ad ingresso libero, “Vi Vi il sogno” di Valeria Vagliano.

Classe 1974, Valeria Vagliano, di origini lagnaschesi, vive e lavora a Cuneo. Dopo aver conseguito la maturità tecnica si laurea in scienza dell'amministrazione. Frequenta per un anno la scuola d'arte “Amleto Bertoni” di Saluzzo. Autodidatta, la sua pittura, si rifà a modelli e schemi novecenteschi reinterpretati alla luce di una sensibilità contemporanea che riafferma la fede nel valore della figurazione e dell'espressione quale chiave per la descrizione del reale.

Le sue opere sono state presenti in diverse esposizioni: collettiva in sala mostre della Provincia di Cuneo nel giugno del 2018, rassegna artistica “Premio Leonardo” Savigliano nel giugno 2018, rassegna di arte contemporanea “Saturarte” a Genova nel settembre 2018, rassegna artistica internazionale “Magic Art” a Torino nel dicembre 2018, rassegna artistica “Premio Leonardo” Savigliano nel giugno 2019, personale in sala mostre della Provincia di Cuneo nel settembre 2019. Illustra anche un libro di favole, “Sel e Mil”, pubblicato nell' aprile 2019.  

Ammirando le opere dell'artista il visitatore può cogliere un punto di vista originale sul mondo, cogliendo forme e colori e la loro unità nella composizione. Sono lavori in grado di stupire, di uscire dalla quotidianità, pronte ad essere interpretati con il cuore e con la mente.

"È sempre con grande piacere – commenta il vicesindaco Claudio Bogetti – che diamo il benvenuto ad artisti del territorio. Ogni anno sono tante le richieste che ci arrivano e ogni volta scopriamo un mondo vasto e variegato, artisti che meritano di essere conosciuti e apprezzati".

La mostra è aperta il sabato e la domenica dalle 10,30 alle 13 e dalle 14 alle 19. Ingresso libero.

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium