/ Attualità

Attualità | 18 settembre 2020, 16:10

Così Nutella celebra le Langhe: le colline Unesco tra i 30 luoghi da scoprire di "Ti amo Italia"

Da ottobre l’edizione limitata che la celebre crema di casa Ferrero ha realizzato in collaborazione con l’Ente Nazionale del Turismo

Il vasetto in edizione limitata dedicato alle Langhe

Il vasetto in edizione limitata dedicato alle Langhe

Ci sono anche le Langhe, le colline nelle quali la celebre crema amata in tutto il mondo è nata cinquantasei anni fa dall’estro di Michele Ferrero, tra i paesaggi italiani che Nutella si appresta a celebrare con "Ti Amo Italia", l’edizione speciale del celebre barattolo che Ferrero ha pensato in collaborazione con l’Enit, l’ente nazionale del turismo.

Un’iniziativa che punta a valorizzare e promuovere il territorio italiano, creando – fa sapere il gruppo dolciario – "maggiore consapevolezza sulla bellezza che ci circonda e su quanto questi luoghi straordinari siano a portata di mano e accessibili a tutti".

I vasetti – si aggiunge – saranno soltanto l’inizio di un viaggio che porterà i consumatori a visitare virtualmente 30 località d’Italia, rimanendo comodamente seduti a casa. Inquadrando il QR code su ogni vasetto sarà infatti possibile vivere un’esperienza immersiva di "virtual reality". I contenuti saranno fruibili all’interno di una piattaforma digitale, dove ogni consumatore potrà mettere alla prova le proprie conoscenze legate al territorio, alla storia, alla cultura e godere di video-ricette legate alla tradizione culinaria del Paese, ovviamente rivisitate in chiave Nutella.

Insieme alle Langhe, scelte come luoghi rappresentativi del Piemonte insieme al Monte Rosa e il Lago Maggiore, gli scorci d'Italia ripresi dai vasetti (nei formati da 725 e 900 grammi) sono il Gran Sasso (Abruzzo), Matera (Basilicata), Arco Magno di San Nicola Arcella (Calabria), i Faraglioni di Capri (Campania), i portici di Bologna (Emilia Romagna), Vigneto di Savorgnano e il Lago di Fusine (Friuli Venezia Giulia), Civita di Bagnoregio, il Monte Circeo e la Via Appia Antica (Lazio), le Cinque Terre (Liguria), il Lago di Como (Lombardia), i Colli di San Severino (Marche), le cascate di Santa Maria del Molise (Molise), Alberobello e Roca Vecchia (Puglia), l’arcipelago della Maddalena e Su Nuraxi di Barumini (Sardegna), Scala dei Turchi e Stromboli (Sicilia), Val d’Orcia (Toscana), il Parco Adamello Brenta e il Lago di Braies (Trentino), Piani di Castelluccio (Umbria), il Gran Paradiso (Valle d’Aosta), Venezia e Burano (Veneto).

E. M.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium