/ Attualità

Attualità | 09 settembre 2020, 15:11

Torino Spiritualità ad Alba: si svolgerà online dal 15 al 30 settembre

L'ottava edizione sarà sul tema Le Parole Fragili

Torino Spiritualità ad Alba: si svolgerà online dal 15 al 30 settembre

L’ottava edizione del festival culturale  Torino Spiritualità ad Alba dal tema Le Parole Fragili,  non potendo quest’anno realizzarlo nella consueta forma degli incontri pubblici, si svolgerà on line dal 15 al 30 settembre.

“Le parole fragili sono quelle che, sole, ci esprimono e al tempo stesso ci strutturano. Sono fragili all'apparenza, perché alludono alla sfera incerta del nostro essere profondo, ma al tempo stesso potentissime nella loro attitudine a definire e creare il reale intorno a noi. Ciascuna declinabile in molteplici accezioni, ciascuna capace di evocare e costruire contrapposti mondi possibili.

Alla fragilità, struttura portante della dimensione umana, appartengono le emozioni che ci abitano, le speranze, le inquietudini e le tristezze, sostanza del nostro essere comune e profondo, perché la narrazione che ciascuno di noi fa di sé utilizza parole che intessono relazioni e diventano metafore di mondi possibili” – illustra Francesco Cordero, presidente dell’Associazione Corale Intonando e coordinatore del festival.

(video di presentazione: https://www.youtube.com/watch?v=rPlFgx0gfOU)

Agli ospiti delle passate edizioni e a nuovi amici abbiamo affidato queste parole sulle quali riflettere. I video degli interventi saranno pubblicati, a partire dalle ore 21 nei giorni indicati, sul canale YouTube e sulla pagina Facebook Torino Spiritualità ad Alba (www.torinospiritualitaalba.org).

Si inizia martedì 15 settembre con l’intervento del vescovo di Pinerolo Derio Olivero sul concetto di TENEREZZA, mentre mercoledì 16 Emiliano Fittipaldi parlerà di VERITA’ e giovedì 17 lo studente universitario Francesco Zabaldano rifletterà sulla SOLIDARIETA’.

Sabato 19, il professore universitario Gabriele Vissio discuterà il concetto di UMANITA’ e domenica 20 il teologo Duilio Albarello parlerà di CULTURA.

Martedì 22 settembre Ester Marello, studentessa universitaria, tratta il tema del DIALOGO mentre mercoledì 23 settembre allo studioso Francesco Occhetto è affidata la parola COMUNIONE.

Giovedì 24 la teologa Antonietta Potente parlerà di FRAGILITA’,  sabato 26 Paolo Tibaldi del SACRIFICIO e domenica 27 il curatore di Torino Spiritualità Armando Buonaiuto  di DEDIZIONE.

Allo psichiatra Eugenio Borgna, martedì 29, è stata affidata la parola GENTILEZZA.

Il teologo Vito Mancuso concluderà il festival giovedì 30 settembre con la parola FIDUCIA. 

Non mancherà, inoltre, domenica 20 settembre alle ore 16 a La Morra la camminata letteraria condotta dall’attrice Roberta Fornier “il sentiero delle parole” e organizzata dall’associazione La Morra Eventi&Turismo in collaborazione alla libreria Paesi Tuoi (prenotazione obbligatoria info@lamorraturismo.it).

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium