/ Cronaca

Cronaca | 07 settembre 2020, 10:04

Esce in barca all'Isola d'Elba ma non fa rientro: 80enne di Racconigi disperso in mare

Era partito forse per una battuta di pesca. Le ricerche vanno avanti da sabato pomeriggio. Il motoscafo con cui era partito si è schiantato sulla spiaggia di Chiessi, ma a bordo non c'era nessuno

Foto di repertorio

Foto di repertorio

Disperso in mare da sabato pomeriggio E.R., pensionato 80enne di Racconigi, che si trovava all’Isola d’Elba. 

Stando alle prime ricostruzioni, l’uomo sarebbe partito di mattina a bordo di un motoscafo di sei metri dal porto di Procchio, forse per andare a pesca. Verso le 15 il natante è transitato vicino alla spiaggia di Chiessi, passando tra i bagnanti con il motore acceso. A bordo non c’era nessuno e il mezzo si è poi schiantato sugli scogli vicini alla spiaggia.

A procedere con le ricerche sono state le motovedette della Guardia Costiera di Portoferraio di Livorno, insieme ai Carabinieri, la Guardia di Finanza che sono intervenuti con i mezzi della polizia penitenziaria e l’elicottero 126 dei Vigili del Fuoco di Arezzo. 

I soccorritori hanno percorso il versante ovest dell’isola d’Elba, nei pressi della zona di Chiessi, ma le operazioni, coordinate dalla Marittima di Livorno, proseguite anche nella notte di domenica 6 settembre, per ora non hanno ancora portato ad alcun risultato. Con il passare della ore purtroppo cresce la preoccupazione per la sorte dell’anziano, i cui famigliari non vedendolo rientrare avevano già provveduto a lanciare l’allarme nella mattinata di sabato.  

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium