/ Economia

Economia | 05 settembre 2020, 20:41

Agenti di commercio al voto per il rinnovo delle cariche dopo il duro impatto causato dalla pandemia

La categoria degli Agenti di Commercio aderente a Fnaarc Confcommercio voteranno il rinnovo delle cariche dirigenziali tra poche settimane. Dal 24 settembre al 7 ottobre sarà possibile esprimere la propria preferenza

Agenti di commercio al voto per il rinnovo delle cariche dopo il duro impatto causato dalla pandemia

Momenti difficili anche per la categoria degli agenti di commercio. Alberto Petranzan, Presidente nazionale di Fnaarc-Confcommercio, il principale sindacato nazionale degli Agenti e dei Rappresentanti di Commercio e coordinatore della coalizione Enasarco del futuro, ha scritto al ministro Catalfo per sollecitare l’autorizzazione all’erogazione dell’anticipo Firr (Fondo di Indennità Fine Rapporto) agli iscritti Enasarco, pari a 450 milioni di euro. Inoltre ha sottolineato che molti, a causa dell'impossibilità di dimostrare il calo del fatturato causato dal differimento del pagamento delle provvigioni, non hanno avuto la possibilità di accedere al contributo dei mille euro a fondo perduto.

"Siamo stati tra i professionisti più colpiti dall'emergenza Covid 19 rimettendoci in prima persona - spiega Arcangelo Galante presidente di Fnaarc Confcommercio provincia di Cuneo

È necessario che questa misura di supporto, che peraltro è costituita da nostre risorse, venga messa a disposizione immediatamente per far fronte al calo del fatturato".

Galante aggiunge sottolineando la gravità del momento "la nostra categoria è stata ferocemente impattata dall'emergenza Covid-19 e dimenticata dalla politica: per il blocco forzato nel periodo del lockdown, per la contrazione dei consumi e per la loro migrazione verso il commercio elettronico, per l'impossibilità di ricorrere alla cassa integrazione".

La categoria degli Agenti di Commercio aderente a Fnaarc Confcommercio voteranno il rinnovo delle cariche dirigenziali tra poche settimane. Dal 24 settembre al 7 ottobre sarà possibile esprimere la propria preferenza. Gli uffici braidesi, presso la sede Confcommercio Ascom Bra sono a disposizione per ogni informazione (info@fnaarcbra.it – Tel. 0172413030)

Per affrontare le trasformazioni in atto nel mondo del commercio e della finanza servono spalle larghe e competenze professionali.

Enasarco del futuro compare nelle due categorie chiamate a votare il nuovo governo di Enasarco – Imprese e Agenti – che concorrono in egual misura ai versamenti per la pensione degli Agenti di Commercio e dei Consulenti Finanziari. Grazie a FNAARC, il più importante sindacato degli Agenti di Commercio e a ConfcommercioConfindustriaConfcooperative e CNA, le più importanti confederazioni nazionali delle imprese, Enasarco del futuro esprime tutta la forza necessaria a garantire il presente e il futuro degli Agenti di Commercio e dei Consulenti Finanziari.

L’impegno di Enasarco del futuro è quello di garantire agli Agenti di Commercio e ai Consulenti Finanziari la sicurezza della loro pensione, un welfare rinnovato, più moderno e più ricco di nuovi servizi di assistenza sanitaria, nuove agevolazioni per il loro lavoro e programmi avanzati di formazione e riqualificazione professionale.

Pensiamo al Commercio Elettronico e alle piattaforme per il Trading On Line, fenomeni globali che vanno regolamentati con grande attenzione e vanno presidiati soprattutto da chi, come Enasarco, deve garantire il futuro dei suoi iscritti.

Pensiamo all’emergenza sanitaria del Coronavirus, che apparso dal nulla in poche settimane ha stravolto le vite e le prospettive di centinaia di migliaia di famiglie, paralizzando per mesi il lavoro di Agenti di Commercio e Consulenti Finanziari.

Il mondo cambia e anche Enasarco deve cambiare ed evolversi, in fretta.

L’impegno di Enasarco del futuro deve essere quello di garantire agli Agenti di Commercio e ai Consulenti Finanziari la sicurezza della loro pensione, un welfare rinnovato, più moderno e più ricco di nuovi servizi di assistenza sanitaria, nuove agevolazioni per il loro lavoro e programmi avanzati di formazione e riqualificazione professionale. Un impegno che coinvolge i giovani, che punta a una Enasarco più moderna e accessibile e che guarda alla crescita dell’economia italiana, da cui dipende il nostro futuro e quello delle nostre famiglie.

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium