/ Agricoltura

Agricoltura | 14 agosto 2020, 14:45

Ondata di maltempo su saluzzese, fossanese e zona di Dogliani: Cia Cuneo fa la conta dei danni

Si parla della perdita di buona parte dei raccolti di susine e pere; Igor Varrone: "I danni ammontano a svariate decine di migliaia di euro, tra operazioni di reimpianto, raccolto perso e raccolto compromesso per le prossime annate"

Ondata di maltempo su saluzzese, fossanese e zona di Dogliani: Cia Cuneo fa la conta dei danni

Cia Cuneo e i territori toccati - negli scorsi giorni - dall'ondata di maltempo, soprattutto saluzzese, fossanese e la zona di Dogliani, fanno la conta dei danni.

Gravi le condizioni della pianura frutticola, con diretti e impianti completamente distrutti: buona parte dei raccolti - secondo i consulenti Cia Cuneo - è andata persa, specie in riferimento a susine e pere.

Commenta il direttore provinciale Cia Cuneo Igor Varrone: “Il maltempo continua ad arrecare danni importanti in agricoltura, soprattutto in questa fase di maturazione delle produzioni è un vero contraccolpo per le nostre aziende.  I danni ammontano a svariate decine di migliaia di euro, tra operazioni di reimpianto, raccolto perso e raccolto compromesso per le prossime annate. Ci muoveremo al più presto nei confronti della Regione Piemonte per la richiesta di riconoscimento di calamità naturale”.

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium