/ Attualità

Attualità | 11 agosto 2020, 10:17

A Dogliani Castello la benedizione dell'opera di Teresita Terreno "La Madonna che scioglie i nodi"

La Pala sarà esposta al pubblico e ai fedeli all'interno della chiesa di San Lorenzo per poi essere trasferita, il prossimo anno, in Via Vasca nel complesso architettonico che la famiglia Terreno sta ristrutturando e portando a nuova vita

A Dogliani Castello la benedizione dell'opera di Teresita Terreno "La Madonna che scioglie i nodi"

Domenica 9 agosto nella chiesa Parrocchiale di San Lorenzo di Dogliani Castello, Monsignor Guido Marini (maestro delle celebrazioni liturgiche pontificie e responsabile della Cappella musicale pontificia sistina), al termine della Santa Messa ha benedetto l’icona realizzata dall’artista doglianese Teresita Terreno, raffigurante “La Madonna che scioglie i nodi”.

Uno splendido dipinto di rara dolcezza che restituisce una visione compiuta e commovente del rapporto fra l’arte e la condizione umana, insieme al potere lenitivo dell’arte stessa.

L’opera è dedicata a Toni Liboà che, prima della sua prematura scomparsa, ne aveva accarezzato e desiderato fortemente la realizzazione. La Pala sarà esposta al pubblico e ai fedeli all'interno della chiesa di San Lorenzo per poi essere trasferita, il prossimo anno, in Via Vasca nel complesso architettonico che la famiglia Terreno sta ristrutturando e portando a nuova vita.

 

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium