/ Attualità

Attualità | 30 luglio 2020, 19:43

Ad Alba il mercato tradizionale del sabato saluta piazza Sarti e ritorna nel centro storico

In parte in piazza Risorgimento e via Cavour, in parte in piazza Marconi. Si concretizza un seppur parziale ritorno alla normalità

Ad Alba il mercato tradizionale del sabato saluta piazza Sarti e ritorna nel centro storico

Il mercato tradizionale del sabato da questa settimana saluta piazza Sarti, la sede usata dalla prima apertura durante l’emergenza sanitaria a partire dal 23 maggio scorso, per rientrare nel centro storico: nel pieno rispetto delle norme anti Covid, una parte dei banchi tornerà in piazza Risorgimento e via Cavour seguendo i diritti di assegnazione dei posti, mentre un’altra sarà sistemata in piazza Marconi non sussistendo ancora i requisiti relativi ai disciplinari tecnici.

Finalmente si concretizza un primo, seppure ancora parziale, ritorno alla normalità anche per il mercato cittadino, con l’obiettivo di venire incontro alle richieste degli ambulanti che nelle riunioni con l’Amministrazione comunale avevano messo in luce alcuni disagi legati alla location temporanea. Dopo un attento studio per garantire la sicurezza in base alla normativa vigente per l’emergenza sanitaria, non conciliabile ad oggi con un ritorno di tutti i banchi negli spazi ristretti del centro, l’Amministrazione comunale ha scelto questa nuova disposizione e il primo cittadino ha firmato l’ordinanza.

Il sindaco Carlo Bo: “Siamo convinti che questa sistemazione sia il giusto compromesso tra la necessità di dover garantire la sicurezza e il rispetto delle norme, le esigenze degli utenti che possono così tornare a frequentare il mercato con maggiore comodità in centro storico e le richieste degli ambulanti che hanno bisogno di lavorare al meglio per superare le difficoltà post Coronavirus”.

Prosegue intanto il proficuo e costante confronto con i mercatali e le associazioni di categoria per valutare insieme le esigenze di ogni fase – dice l’assessore al Commercio Marco Marcarino . Per questo motivo è già stato fissato un nuovo incontro mercoledì 5 agosto alle 16”. 

Copmunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium