/ Attualità

Attualità | 27 luglio 2020, 18:45

Dopo la Valle Maira, anche la Valle Pesio dedica i Buoni Vacanza con sconti e promozioni per i sanitari di tutta Italia

Sconti sia per gli alloggi che per i pasti, oltre ad un kit di benvenuto con brochure e un omaggio gastronomico. I Buoni potranno essere utilizzati per vacanze fino al prossimo 31 dicembre

Dopo la Valle Maira, anche la Valle Pesio dedica i Buoni Vacanza con sconti e promozioni per i sanitari di tutta Italia

Continuano le iniziative per dire grazie ai sanitari che, nei mesi più terribili della pandemia, hanno lavorato senza sosta e senza risparmiarsi per tutti noi, in ogni parte d'Italia.

Si va dagli sconti nei negozi, ai concerti gratuiti alle vancanze. E proprio su quest'ultimo fronte, dopo la Valle Maira, è la Valle Pesio ad annunciare l'iniziativa, su proposta della Giunta di Chiusa Pesio già avanazata lo scorso aprile.

Adesso diventa operativa ed è dedicata al personale sanitario: un piccolo, ma sincero omaggio per ringraziare medici, infermieri, operatori socio sanitari, amministrativi e dirigenti delle strutture pubbliche e private. Un invito a godere di soggiorni gratuiti nel cuore della Valle Pesio, oasi di relax e benessere a contatto con la natura.

In cosa consistono questi Buoni Vacanza?

Lo spiega il primo cittadino di Chiusa Pesio Claudio Baudino: “Sono un incentivo finanziato dal Comunein favore dei dipendenti della sanità pubblica o privata di tutta Italia: un invito a venire a trascorrere in Valle Pesio qualche giorno di svago dopo i mesi particolarmente impegnativi spesi al nostro servizio”.

I Buoni Vacanza, ben accolti dalle strutture ricettive della Valle Pesio, prevedono 90 € di sconto per il pernottamento in una struttura ricettiva del Comune; 25 € di sconto per un pranzo o una cena in un ristorante/pizzeria; un kit di benvenuto comprendente brochure, informazioni utili a scoprire il territorio, un omaggio gastronomico locale; visite guidate gratuite del centro storico del capoluogo e laboratori didattici per famiglie.

I potenziali beneficiari del Buono sono i dipendenti del settore sanitario pubblico o privato di qualunque grado (medici, infermieri, oss, impiegati amministrativi, dirigenti…). Per l’ottenimento del Buono è richiesto che soggiornino presso una struttura del territorio di Chiusa di Pesio con almeno una persona per almeno due notti.

Richiedere il Buono è molto semplice: basta scaricare il modulo editabile presente sul sito dell’ente, compilarlo, firmarlo (manualmente o tramite firma digitale) e inviarlo via mail all’Ufficio Turistico: valle.pesio@gmail.com.

Una volta verificati i requisiti, l’Ufficio Turistico inoltrerà un codice alfanumerico al beneficiario, unitamente all’elenco delle strutture ricettive e i rifugi presso cui sarà possibile soggiornare. Al momento della prenotazione basterà comunicare il codice: lo sconto sarà decurtato dall’importo finale. Durante il soggiorno, lo stesso codice potrà essere impiegato, previa prenotazione, per usufruire dello sconto presso un ristorante/pizzeria. Per il ritiro del kit di benvenuto, invece, bisognerà recarsi all’Ufficio Turistico di Chiusa di Pesio, sede del Complesso Museale Cav. Giuseppe Avena, sito in centro paese.

Ciascun potenziale beneficiario può richiedere e utilizzare un solo Buono entro e non oltre il 31 dicembre 2020.

Per maggiori informazioni, contattare l’Ufficio Turistico di Chiusa di Pesio (valle.pesio@gmail.com o 0171.734990) dal martedì al sabato dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 17.30; la domenica dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.

bs

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium