/ Attualità

Attualità | 15 luglio 2020, 18:02

Incontro tra la Regione Piemonte e l'associazione 'Blu Genziana' per l'unione Barolo-Sanremo sulle 'Strade bianche' (Video)

Il progetto prevede la realizzazione di circa 215 chilometri di strada che consentirebbe un collegamento tra le due regioni e la valorizzazione dei due territori

Pezzini e Carosso

Pezzini e Carosso

Importante incontro, oggi pomeriggio al rifugio della Maddalena ‘Vernagli’, tra il vice Presidente della Regione Piemonte, Fabio Carosso ed il presidente dell’associazione ‘Blu Genziana’ di San Giacomo di Roburent, il sanremese Alberto Pezzini, per parlare della creazione della cosiddetta ‘Strada bianca’ per le bici, che potrebbe unire Barolo a Sanremo.   

“Crediamo che le ‘strade bianche’ possano essere il futuro del turismo nelle nostre vallate – ha detto il vice Presidente della Regione, Fabio Carosso - e, quindi, non solo sci invernale ma anche outdoor estivo. Questa è una strada fantastica che si unisce alla ‘Via del Sale’ ed il progetto prevede un’opportunità unica per sfruttare i finanziamenti europei e fondi certi”.

Il progetto prevede la realizzazione di circa 215 chilometri di strada che consentirebbe un collegamento tra le due regioni e la valorizzazione dei due territori. “Avere l’egida della Regione Piemonte – ha detto Alberto Pezzini – per noi è già una vittoria ed avere il vice Presidente, uomo particolarmente dinamico, è una vittoria aggiuntiva. Il fatto che il Piemonte abbia manifestato un interesse così sensibile e significativo per l’iniziativa principale della nostra associazione, è un valore aggiunto”.

In relazione alla valorizzazione della strada sarebbe biunivoca, per la Liguria ed il Piemonte: “Spero che il vice Presidente Carosso – ha terminato Pezzini – stia con noi e ci dia il suo aiuto, garantendo l’interesse della Regione”. “E’ una promessa – ha chiosato Carosso – e torneremo sicuramente con i progetti in mano e spero anche con i finanziamenti”.

Carlo Alessi (www.sanremonews.it)

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium