/ Attualità

Attualità | 06 luglio 2020, 09:00

L’incontro straordinario del fotografo Enrico Ruggeri con una folaga ed il suo piccolo fa innamorare il web

L’uccello acquatico, che si distingue tra le altre cose per una macchia bianca sulla fronte e animale protetto, è stato avvistato all’oasi Lipu di Racconigi

La folaga avvistata nell’Oasi Lipu di Racconigi

La folaga avvistata nell’Oasi Lipu di Racconigi

Animali fantastici e dove trovarli... Una folaga, anatroccolo di colore nero che si distingue fra le altre cose per una macchia bianca sulla fronte e specie protetta, ha attirato le attenzioni su di sé e sul suo piccolo, a ricordarci la poesia della natura.

Il momento di estrema tenerezza non è sfuggito al sapiente obiettivo di Enrico Ruggeri che ha immortalato mamma e figlio in un’affascinante scatto, che ha fatto innamorare il web.

La folaga (fulica atra è la specie presente in parte dell’Europa e nel Nord Africa) è stata avvistata nell’Oasi Lipu di Racconigi dove usa nidificare, trovando nelle tipiche aree paludose di questo luogo il suo habitat.

Una curiosità: le folaghe sono note anche per i loro nidi alquanto bizzarri nella forma, vistose costruzioni tondeggianti, realizzate con la vegetazione, che galleggiano nell’acqua e che per questo fissano anche alle piante in modo che la corrente non le trascini via. Una costruzione più unica che rara, anche perché si parla di un animale a dir poco fantastico.

Da marzo a ottobre incluso, il Centro Cicogne e Anatidi Centro federato LIPU di Racconigi (via Stramiano 32) è aperto dal martedì alla domenica, festivi compresi, dalle 9.30 alle 19.30. Telefono: 0172 83457.

Silvia Gullino

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium