/ Attualità

Attualità | 03 luglio 2020, 19:34

Ritrova il mito Vasco 27 anni dopo il loro primo incontro: il giorno perfetto di una fan albese

Il ricordo di un’estate indimenticabile riperpetrato oggi al Grand Hotel di Rimini

Elisa con Vasco Rossi, oggi al Grand Hotel di Rimini

Elisa con Vasco Rossi, oggi al Grand Hotel di Rimini

Se come scrive Cecilia Ahern la vita è "fatta di incontri", è un’esistenza costellata di occasioni fortunate quella di Elisa De Francesco.

Di origini milanesi, da anni Elisa si è stabilita ad Alba, dove lavora come buyer alla Miroglio Fashion e dove sta crescendo la sua famiglia, con un marito e due bellissimi bambini a riempirle le giornate.

Quello che l’incedere del tempo non ha mutato nei suoi orizzonti è una passione smisurata per Vasco Rossi e la sua musica. Un sentimento sin dalle origini condiviso con Elena, amica del cuore, che insieme a lei ventisette anni fa ("Era il 7 agosto 1993, in occasione di un suo concerto a Rimini") ebbe la fortuna di conoscere personalmente il rocker di Zocca e che, dopo averlo seguito per una decina di altre tappe di quel tour, ogni anno si è ritrovata con lei per quello che è diventato praticamente un appuntamento fisso.

"La nostra – racconta Elisa – è un’amicizia che dura da trent’anni e che ogni anno si è rinnova per un momento che per noi è diventato irrinunciabile, quasi un rituale. A suggellarlo quella nata con Vasco, che in quell’anno segnò le tappe di un’estate per noi indimenticabile e che da allora è diventato un bellissimo pretesto per ritrovarci".

 



Quasi tre decenni e decine di concerti dopo – da Imola al Modena Park, passando anche per la Svizzera –, la storia si è ripetuta puntuale nella giornata di oggi, 3 luglio 2020, quando Elisa ed Elena hanno ritrovato il loro mito, da alcuni giorni ospite al Grand Hotel di Rimini, dove Vasco era atteso per le prove del suo nuovo tour e dove, saltato quello, ha deciso di prendersi comunque qualche giorno di vacanza, da trascorrere nella suite 315 intitolata a Federico Fellini.

"La tournée di quest’anno è stata annullata, ma noi non potevamo rinunciare al nostro annuale incontro con l’autore delle canzoni che ci accompagnano da sempre", sorride Elisa, mentre con l’amica già pensa a dove, il prossimo anno, ritrovarsi per un nuovo concerto nel segno del Blasco.

Ezio Massucco

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium