/ Attualità

Attualità | 03 luglio 2020, 21:29

Ad Alba si registrano due nuovi contagi in pochi giorni: i residenti attualmente positivi sono 5

83 i guariti e 12 i decessi

Ad Alba si registrano due nuovi contagi in pochi giorni: i residenti attualmente positivi sono 5

Ad Alba i residenti attualmente positivi al Coronavirus sono 5. I decessi di persone affette da Covid-19 sono 12. I guariti sono 83.

“I dati, seppur molto contenuti e da ormai quasi un mese sotto i dieci casi, oscillano ancora – dice il sindaco Carlo Bo –. Un monito a non abbassare la guardia, ma a cercare di conciliare la quotidianità con le semplici regole igienico sanitarie che possono tutelare la nostra salute ed evitare nuovi focolai. Sono fiducioso perché anche in questa difficile situazione gli albesi hanno dato il massimo e ora, insieme, stiamo tutti lavorando per una rapida ripresa”.

Si ricorda che è obbligatorio per tutti i cittadini sull’intero territorio regionale l’utilizzo di protezioni delle vie respiratorie nei luoghi chiusi accessibili al pubblico, inclusi i mezzi di trasporto, in tutte le aree pertinenziali al chiuso e all’aperto dei centri commerciali e delle grandi superfici di vendita (parcheggi, giardini, aree gioco, piazzali antistanti ingressi) e in tutti i luoghi e le occasioni in cui non sia possibile garantire continuamente il mantenimento della distanza di sicurezza. Sono esonerati i bambini al di sotto dei sei anni e i soggetti con forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo delle mascherine.

Si ribadisce, nuovamente, l’importanza delle misure di prevenzione igienico sanitaria:

1. lavarsi spesso le mani. Si raccomanda di mettere a disposizione in tutti i locali pubblici, palestre, supermercati, farmacie e altri luoghi di aggregazione, soluzioni idroalcoliche per il lavaggio delle mani;

2. evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;

3. evitare abbracci e strette di mano;

4. mantenere, nei contatti sociali, una distanza interpersonale di almeno un metro;

5. praticare l’igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie);

6. evitare l’uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l’attività sportiva;

7. non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;

8. coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;

9. non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;

10. pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol;

11. è fortemente raccomandato in tutti i contatti sociali, utilizzare protezioni delle vie respiratorie come misura aggiuntiva alle altre misure di protezione individuale igienico-sanitarie.

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium