/ Rally di Alba

Rally di Alba | 02 luglio 2020, 12:54

Rally di Alba, l'apertura delle iscrizioni dà il via al rombo dei motori

La gara, organizzata da Cinzano Rally Team, è valida come prima prova del Campionato Italiano WRC

Rally di Alba, l'apertura delle iscrizioni dà il via al rombo dei motori

L'apertura delle iscrizioni dà ufficialmente il via alla 14ª edizione del Rally di Alba, gara organizzata da Cinzano Rally Team, valida come prima prova del Campionato Italiano WRC.

Grande attesa per l'evento, acuita dal periodo di astinenza forzata imposto a tutti gli sportivi nei mesi scorsi.

Principale novità, come ricorda l'ufficio stampa della manifestazione, sarà la cerimonia di partenza, che avverrà sabato 1 agosto, a partire dalle ore 19.01, da via Vittorio Emanuele II nel centro storico di Cherasco.

Attivo un numero di telefono per assistere i piloti durante la procedura di iscrizione: 389 260 8565. 

AGEVOLAZIONI SULLE TASSE DI ISCRIZIONE (comunicato stampa)

Sul tema delle iscrizioni Cinzano Rally Team propone un trattamento particolare a tutto tondo. E’ una consuetudine, per l’evento, partita dal 2016 e per l’edizione 2020 il “taglio” è sostanzioso: sfiora il 30 per cento per le classi N2, N3 e A7. Inoltre verrà praticato uno sconto di circa il 15 per cento sulle iscrizioni dei piloti che partecipano al trofeo Michelin. 

“Sin dal 2016 al Rally di Alba - dice il presidente del Cinzano Rally Team Bruno Montanaro - prendiamo un decisione in controtendenza: riduciamo le tasse di iscrizione ad alcune classi per venire incontro ai piloti delle “piccoline”, in modo da consentire a tutti di essere al via della gara”. 

Maggiori info sul sito www.rallyalba.it

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium