/ Eventi

Eventi | 27 giugno 2020, 07:45

Proposte per il tempo libero nell’ultimo week end di giugno

Tanto da scoprire nella Granda per sabato 27 e domenica 28 giugno tra castelli aperti, giardini, musica e spettacoli e altro ancora

Proposte per il tempo libero nell’ultimo week end di giugno

Tanto da scoprire nella Granda per sabato 27 e domenica 28 giugno tra castelli aperti, giardini, musica e spettacoli e altro ancora.

- Ti piace visitare castelli e altri luoghi storici?

A Lagnasco si aprono nuovamente le porte dei castelli Tapparelli d’Azeglio. Due domeniche in calendario: il 28 giugno e il 19 luglio con turni di visita guidate. I castelli dei Marchesi Tapparelli D’Azeglio di Lagnasco si presentano come un complesso che ingloba tre diversi edifici nati sul finire dell’XI secolo. Le sale sono state successivamente ristrutturate e decorate. All’interno si celano grottesche e affreschi raffinati; la Sala degli stemmi ospita una carrellata degli stemmi delle famiglie più importanti della zona. L’accesso, con obbligo di mascherina, è consentito solo su prenotazione con turni di massimo 10 persone. Costi: 7 euro, 5 euro peri bambini fino ai 12 anni. Gratuito per i disabili e accompagnatori, guide turistiche, residenti a Lagnasco e possessori dell’abbonamento musei. Scopri di più su: www.castellidilagnasco.it

Nell’ambito di “Racconigi si racconta” sabato 27 e domenica 28 giugno è in programma una gita in bicicletta nelle ex Tenute del Re proposta dall’Ufficio Turistico, in collaborazione con il Consorzio Conitours. Sarà una pedalata in sicurezza anti-Covid su un percorso semplice ed alla portata di grandi e bambini alla scoperta delle cascine reali: un angolo della campagna racconigese straordinariamente ricco di storie da raccontare. I gruppi prenderanno il via da piazza Castello alle ore 15 di sabato ed alle 11 ed alle 15 di domenica. Il viaggio farà prima tappa presso il laboratorio artigianale di cosmesi Aulina e proseguirà quindi lungo via Stramiano fino al Centro Cicogne e Anatidi ed a Migliabruna. E proprio all'interno della cascina fatta costruire da Carlo Alberto la gita si concluderà con una degustazione a km zero preparata dal locale ristorante “3Dici a Tavola”. La prenotazione è obbligatoria a Conitours (0171.696206 – info@cuneoalps.it). È disponibile un servizio di noleggio biciclette (anche con pedalata assistita). 

A Vicoforte Mondovì riparte Magnificat, percorso di esplorazione guidata di una delle perle del Barocco italiano: la cupola ellittica più grande del mondo del santuario di Vicoforte; dal 27 giugno, con l’elmetto intesta e l’imbragatura ben accomodata, si potrà salire sui 266 scalini del percorso, mentre ci si addentra nella storia segreta della basilica. Nei 52 metri di salita, i visitatori sono guidati con cura su un itinerario di scoperta della struttura e dei suoi affreschi. Il Santuario è sorto sull’onda della devozione popolare alla Madonna e fu scelto da Carlo Emanuele I di Savoia come possibile centro spirituale del regno e forse come mausoleo della casata. Il Santuario si caratterizza per la sua straordinaria cupola, la più grande al mondo con la particolare forma ellittica. La visita alla Basilica è curata dalla monregalese Kalatà, che accompagna un percorso attraverso gli spazi interni del Santuario, per scoprire le prospettive inedite e apprezzarne la vertigine da diversi punti di vista. Info: https://kalata.it

La piazza antistante i portici del santuario è diventata da qualche settimana isola pedonale.

- Giornate Fai all’aperto del 27 e 28 giugno 2020

La Delegazione Fai Saluzzo inaugura l’estate con eventi imperdibili: domenica 28 giugno aprono per la prima volta al pubblico le porte del giardino del castello neogotico di Envie. Un maniero che sorge al centro del paese, fatto erigere nel 1260 dal Marchese di Saluzzo sotto forma di ricetto, strumento di difesa nell’area di confine, tra Principato D’Acaja e Marchesato, intorno agli insediamenti del Montebracco. La visita condurrà nel parco, un tempo “all’inglese”, incontrando la grande serra, alberi ad alto fusto, come il cedro del Libano, piante esotiche, pini secolari, alloro indiano, ortensie. Il verde farà da fondale alle rovine medioevali merlate e allo scenografico impianto successivo del maniero che, con le sue numerose decorazioni, richiama l’ambiente cavalleresco e il mondo romantico dei cavalieri. Sarà presente l’artista Franco Giletta con alcuni suoi quadri che dipinge nella torre del Castello, suo atelier d’arte. Le visite sono programmate dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.30 di domenica 28 giugno, con un numero massimo di 10 persone per gruppo. Prenotazione obbligatoria su: www.giornatefai.it.

Il Castello della Manta, unico bene Fai della provincia di Cuneo, e il suo parco saranno visitabili sabato 27 e domenica 28 dalle 11 alle 19,30. La prenotazione è obbligatoria e potrà essere effettuata online sul sito www.giornatefai.it. A Manta è stato organizzato un itinerario tra natura «dentro e fuori», un dialogo tra gli alberi del giardino e quelli dipinti nella sala baronale: cotogni, nespoli, pruni, azzeruoli, peschi, fichi e peri. Una rilassante passeggiata condurrà i visitatori a scoprire le storie e le curiosità che nascondono gli alberi del parco, per entrare in contatto con la natura che tanto ha a che vedere con gli affreschi delle sale quattrocentesche. Nelle dimore del tardo Medioevo, infatti, era consueta la raffigurazione di un “verziere”, cioè un giardino alberato, che sfondava illusivamente le pareti, dando l’impressione di trovarsi in uno spazio aperto. Si potrà accedere al rivellino, raramente aperto al pubblico. Contributo minimo di 3 euro per gli iscritti al Fai e di 5 euro per i non iscritti. In esclusiva per gli iscritti Fai o per chi si iscrive, sarà possibile visitare una parte di Castello mai aperta al pubblico: il giardino sulle mura. 

Il sito archeologico romano di Augusta Bagiennorum, in località Roncaglia, poco distante da Bene Vagienna, sarà protagonista il 28 giugno, della «Giornata Fai all’aperto», evento nazionale che il Fondo dell’Ambiente Italiano lancia per «ripartire attraverso la bellezza». La Delegazione Fai di Cuneo consentirà, in sicurezza, di visitare l’area degli scavi, arricchita l’anno scorso dal recupero del basamento del capitolium, l’edificio religioso più importante della città augustea, fondata alla fine I secolo a.C.. L’opera, protetta e inserita in una struttura panoramica su cui è possibile salire, è stata inaugurata un anno fa. La partecipazione alla Giornata è a prenotazione, da effettuarsi sul sito www.faiprenotazioni.it. Per ringraziare gli operatori sanitari che hanno combattuto la lotta al Covid-19, il Fai regala la tessera annuale a tutto il personale medico, presentando il tesserino di riconoscimento. Info www.fondoambiente.it

Se non sei riuscito a prenotare questi tre eventi segui le prossime iniziative del Fai sul sito www.fondoambiente.it

- Vuoi scoprire città e borghi della Granda con musei e mostre?

Conosci Cherasco? Situata in una posizione panoramica sopra un terrazzamento nel punto in cui lo Stura confluisce nel Tanaro, ha una storia secolare ed è una città d’arte con un centro storico ricco di monumenti, chiese, palazzi storici; poco distante, fronteggiato da un maestoso viale di platani, si può ammirare il Castello Visconteo. Si può visitare cominciando con una bella passeggiata sulle mura, da cui sono visibili le colline di La Morra e Novello, e poi è bello percorrere le stradine interne ammirando l’Arco del Belvedere, i numerosi edifici storici e le chiese romaniche (San Pietro) e barocche. Non dimenticare di assaggiare i baci di Cherasco, tipica specialità dolciaria al cioccolato e di fare una sosta enogastronomica nei tanti locali della città. Se ci vai con i bambini puoi fare con loro la bella passeggiata “Tra palazzi e magia” di 2,5 km, ad anello tra palazzi storici, curiosità, parchi giochi e un museo unico nel suo genere. 

Pronti a incontrare dal vero un grande mago? Domenica 28 giugno riapre il sipario del Museo della Magia con orario dalle ore 14,30 alle ore 18,30. Per una migliore e adeguata visita è richiesta la prenotazione; è possibile inviare un messaggio a info@museodellamagia.it o telefonare a 335 473784.

Sono in programma spettacoli ad ogni ora a partire dalle ore 15,00 all’interno del teatro o nel cortile. Per una equa distribuzione nella sala si può scegliere l’orario dello spettacolo all’ingresso del museo. Il museo riapre con grandi novità, nuovi schermi multimediali, nuove attrazioni per bambini e adulti, due nuove sale espositive, nuovi poster e raffigurazioni murali in tutte le sale.

Info: www.museodellamagia.it e, per la passeggiata, consulta la cartina “Escursioni in Famiglia – A passeggio tra Alpi, Langhe e Roero” che trovi su: www.cuneoholiday.com

Sempre a Cherasco da non perdere è la mostra ad ingresso libero nella chiesa di San Gregorio “La forma ed il segno” della scultrice Lisena Aresu che esporrà le sue opere fino al 12 luglio a ingresso libero, il sabato e la domenica dalle 10 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18. A Palazzo Salmatoris si può anche visitare la mostra "Ri-Cercare la figura infinita" di Sergio Ùnia aperta dal mercoledì al venerdì dalle 14,30 alle 18,30, sabato e domenica e festivi dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 14,30 alle 18,30. Nella piazza di fronte alla Torre Civica in questo periodo sono collocate le sue bellissime statue, figure femminili con una forte carica espressiva. Info: www.comune.cherasco.cn.it

Ad Alba riapre la caccia al tesoro al Museo Eusebio domenica 28 giugno con racconti, indovinelli, misteri, scoperte e laboratori creativi per realizzare piccoli oggetti da portare a casa. Le ambientazioni dei giochi saranno: “La Storia dei Mestieri” per la sezione di Archeologia preistorica, “La Vita dei Romani” per la sezione di Archeologia romana, “Un Territorio da scoprire” per la sezione di Scienze naturali. Il percorso sarà riservato esclusivamente alla famiglia partecipante e si svolgerà in sicurezza con l’aiuto di un operatore museale. L’attività, divisa in due turni con partenza alle 15.30 e alle  17, ha il solo costo del biglietto di ingresso al Museo (intero € 3; da 11 a 17 anni € 1, gratuito fino a 10 anni) e deve essere prenotata telefonicamente 0173292473 o tramite mail museo@comune.alba.cn.it. Info: www.comune.alba.cn.it/uffici-e-serviziorari/culturali/museo

Dal 27 giugno al 5 luglio il pittore autodidatta Sanzio Magi dona il suo talento artistico a NutriAid con un'esposizione a scopo benefico a Cuneo in Via Basse di Sant’Anna 9. Il ricavato è destinato all'equipaggiamento della mensa dell'Istituto scolastico Nostra Signora de La Salette ad Antsirabe, Madagascar, nell'ambito del progetto "Mora Mora" e destinata a sostenere trecento bambini attualmente malnutriti. Gli orari sono dalle 16 alle 21, domenica 28, sabato 4 e domenica 5 luglio anche dalle 10 alle 12. Martedì 30 dalle 11 alle 19. Per ulteriori informazioni scrivere a cuneo@nutriaid.it 

A Bra dal 28 giugno al 26 luglio 2020, nelle sale affrescate di Palazzo Mathis (piazza Caduti per la Libertà 20) sarà visitabile ad ingresso gratuito “Sito/Siti – La pittura come dimora”, esposizione delle opere dell’artista cuneese Cesare Botto, pluripremiato artista del genere astratto-informale con all’attivo numerose esposizioni personali e collettive in Italia e all’estero, che porta nella città della Zizzola una serie di opere recenti che sono ulteriore capitolo di una lunga e generosa produzione pittorica “senza età”. La mostra “Sito/Siti” sarà visitabile ad ingresso libero da domenica 28 giugno a domenica 26 luglio 2020, in orario 9-12.30 e 15-18 il giovedì e il venerdì e dalle 9 alle 12.30 il sabato e la domenica. L’accesso ai locali dell’esposizione sarà consentito fino ad un numero massimo di 15 visitatori in contemporanea; è necessario indossare la mascherina e rispettare le norme relative al distanziamento. Maggiori informazioni su www.turismoinbra.it.

Vai a Bra con i bambini? Per loro è stata studiata la bella passeggiata a piedi “Tra palazzi e giocattoli”, un anello su asfalto. Percorso cittadino tra vie pedonali, palazzi antichi, angoli storici e un museo unico nel suo genere che presenta giochi e giocattoli lungo il corso del tempo.

Scopri di più sulla cartina “Escursioni in Famiglia – A passeggio tra Alpi, Langhe e Roero” che trovi su: www.cuneoholiday.com nella sezione degli opuscoli.

- Ti piace assistere a spettacoli e concerti?

Debutterà questo fine settimana lo spettacolo del Circo Peppino Medini. Un ritorno che ha il sapore della speranza dopo i tanti mesi in cui la compagnia è restata ferma proprio a Bene Vagienna dove ha sede la compagnia. Gli spettacoli, di circo tradizionale senza animali, andranno in scena sabato e domenica alle ore 17 e alle ore 21. Per garantire il distanziamento all’interno della struttura è consigliato prenotare anticipatamente il proprio posto chiamando il numero 348/0439454 e si raccomanda di indossare la mascherina. Info: www.facebook.com/CircoPeppinoMedini

Spaesamenti, la stagione condivisa dei Teatri Civici di Caraglio, Busca e Dronero organizzata da Santibriganti in collaborazione con Piemonte dal vivo, riprende la sua programmazione dopo il lungo fermo dovuto all’emergenza sanitaria con tre spettacoli che raccontano, evocano e reinterpretano tre classici del teatro e della letteratura. Sabato 27 giugno, alle 21.30 sulla terrazza panoramica del Teatro Iris di Dronero, si potrà assistere a “Che farebbe Cyrano?”, una delicata tragicommedia dove il testo di Edmond Rostand si trova coinvolto nelle vicissitudini di due sconosciuti. Domenica 28 giugno sarà il turno di “Cenerentola”, alle 21 a Busca, una delle favole più famose di sempre riscritta in chiave comica per il sano divertimento di bambini e genitori. Biglietti 10 euro, apertura cassa teatro un’ora prima dello spettacolo. Al pubblico viene chiesto di presentarsi con la mascherina e di mantenere la distanza di sicurezza alla cassa. Il prezzo del biglietto è di 10 euro (ridotto: 6 euro per i bimbi ino a 10 anni); vista la limitazione dei posti disponibili, si consiglia la prenotazione allo 011.645740 dalle ore 12.30 alle 16.30. Info: www.facebook.com/santibriganti.teatro

Roero music fest è in programma dal 27 giugno al 12 settembre; i concerti saranno allestiti in ampi spazi immersi nella natura a contatto con luoghi artistici, nel rispetto delle regole per l’organizzazione in tempo di Covid-19; il pubblico dovrà partecipare munendosi della mascherina di protezione. Sabato 27 giugno, alle 21 nel giardino del Turriglio di Cinzano, Peo Alfonsi, chitarra classica, e Filippo Cosentino, chitarra baritona, presenteranno “Suoni di chitarra e del Mediterraneo”. In caso di maltempo il concerto si terrà nella confraternita di San Francesco. Per la partecipazione ai concerti è consigliata la prenotazione scrivendo a milleunanota.alba@libero.it oppure inviando un messaggio whatsapp al 3347867028. Finale a sorpresa con l’inedito duo di chitarre. Info: www.facebook.com/associazionemilleunanota

Recondite armonie, la rassegna degli Amici della musica di Savigliano, propone una serie di spettacoli musicali che contempla una pluralità di forme espressive, spaziando dalla musica classica, alla popolare, a quella jazz, sia italiana sia straniera, dalla letteratura alla musica liturgica. Il primo appuntamento è per sabato 27 giugno a Monforte, alle 21.15 nella sede dell’azienda agricola Conterno Fantino con “Uno scrittore in famiglia”, monologo di Marisa Fenoglio (scrittrice e sorella dello scrittore albese) allestito in una lettura in musica per voce narrante e pianoforte. La voce è quella di Elena Zegna; al pianoforte suona Giovanni Scotta. Per informazioni e per le prenotazioni occorre telefonare al numero 335-52.99.411 oppure al 393-68.99.470. Il secondo appuntamento sarà a La Morra domenica 28 giugno, alle 17 presso la Chiesa di San Martino, con il concerto “Fiorilegio Agostiniano” con Elena Zegna voce recitante, Silvano Frontalini all’organo Francesco Vittino 1880 e Ubaldo Rosso al flauto. Info e prenotazioni contattare gli Amici della Musica di Savigliano: tel. 335-5299411, 393-6899470 o www.amicimusicasavigliano.org

MB

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium