/ Scuola e corsi

Scuola e corsi | 26 giugno 2020, 15:05

Riapertura delle scuole, Cirio: "La data del 14 settembre può e deve essere fattibile"

A chiedere un impegno concreto al Governo anche l'Arcivescovo Nosiglia: "Deve dare indicazioni chiare adesso a luglio, su cosa intende fare a settembre"

Riapertura delle scuole, Cirio: "La data del 14 settembre può e deve essere fattibile"

"Anche io sono preoccupato per la scuola. Sono usciti tanti provvedimenti che hanno riguardato tutti gli aspetti della vita sociale, familiare, economica, ma sulla scuola nulla. È necessario però che venga posta in primo piano e il governo tiri fuori qualcosa di molto concreto: deve dare indicazioni chiare adesso a luglio, su cosa intende fare a settembre". A rilanciare il tema del rientro sui banchi è l'Arcivescovo di Torino Cesare Nosiglia, all'indomani della protesta di genitori, sindacati e insegnanti in molte città d'Italia, tra cui anche Cuneo.

Ieri il presidente Alberto Cirio aveva incontrato i manifestanti a Torino, bocciando anche lui l'operato della ministra all'Istruzione Lucia Azzolina. Un giudizio negativo ribadito anche oggi dal governatore, che ha poi incalzato il Governo sulla riapertura delle scuole in Italia. "La data del 14 settembre - ha chiarito - è fattibile. Può e e deve esserlo perché i nostri ragazzi sono stati a casa fin troppo".

"Questo Covid - ha aggiunto - ha creato tanti morti e danni economici, ma quelli che crea all'educazione dei nostri ragazzi sono altrettanto gravi". "Bisogna andare a disciplinare - ha proseguito Cirio - in modo più concreto ed efficace la riapertura delle scuole ed investire anche sul personale: questo è il motivo per cui abbiamo chiesto e preteso più risorse, ma soprattutto norme più pratiche". "Lo abbiamo già fatto per bar, ristoranti ed attività commerciali: servono delle linee guida che garantiscano sì la sicurezza, ma anche una situazione scolastica di "normalità" per i nostri ragazzi" ha concluso il governatore.

Cinzia Gatti

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium