/ Attualità

Attualità | 22 giugno 2020, 16:13

Elezioni a Carrù: definito il simbolo della lista Rocca

L'emblema di "CiviCarrù" sarà il profilo della cittadina al confine tra il Monregalese e le Langhe, mentre i colori scelti sono il giallo e il blu

Elezioni a Carrù: definito il simbolo della lista Rocca

"Ci siamo ritrovati in questi giorni, con tutte le dovute precauzioni del caso, per definire il simbolo della nostra lista sul quale avevamo già abbozzato alcune ipotesi prima della chiusura della pandemia. Stiamo ora lavorando alla stesura di una bozza del programma, che sarà successivamente integrata da eventuali proposte e suggerimenti che attendiamo dal territorio ma, in modo particolare, dalle associazioni di categoria e del volontariato".

Con queste parole, Francesco Rocca, candidato sindaco a Carrù, ha reso noto di essersi portato avanti con il lavoro in vista delle prossime elezioni amministrative, giungendo alla definizione del suo emblema di lista, che si chiamerà "CiviCarrù"; si tratta, in particolare del profilo della cittadina al confine tra il Monregalese e le Langhe, colorato di giallo e di blu.

Rocca, carrucese, fu sindaco a Bastia Mondovì durante il periodo terribile dell'alluvione del 1994 e, successivamente, assessore in Provincia. Fu anche candidato al Senato, quando il sistema elettorale in concreto bloccava l'elezione ai fortunati scelti dalla dirigenza nazionale dei vari partiti.

Rocca, classe 1953, è una figura nota in paese, anche per la sua vicinanza al Gruppo Alpini di Carrù. Caporeparto ora in pensione, è stato consigliere provinciale dal 1995 al 1999 e, per l'appunto, sindaco a Bastia dal 1990 al 1999. In Provincia, con la Giunta Quaglia divenne poi assessore alla Protezione Civile, al Volontariato e alle Politiche giovanili e, successivamente, consigliere di minoranza con Raffaele Costa e con l'amministrazione Gancia, prima delle dimissioni presentate nel 2011. 

All'interno della vita comunale carrucese guidò la minoranza sotto l'amministrazione Restagno, per poi essere nominato assessore dal sindaco Marabotto. In più, è stato ideatore dell'asta del Bue.

Alessandro Nidi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium