/ Politica

Politica | 20 giugno 2020, 16:40

Agricoltura, Lega all'attacco del ministro Bellanova

"L’operato del ministro Bellanova continua a fare acqua da tutte le parti e così anche i suoi 'fedelissimi' abbandonano la barca del MIPAAF. Nel giro di soli nove mesi il Ministro ha visto andare via la maggior parte dei suoi collaboratori"

Agricoltura, Lega all'attacco del ministro Bellanova

"L’operato del ministro Bellanova continua a fare acqua da tutte le parti e così anche i suoi 'fedelissimi' abbandonano la barca del MIPAAF. Nel giro di soli nove mesi il Ministro ha visto andare via la maggior parte dei suoi collaboratori, prima i tre capi di gabinetto, e ieri anche il Capo Ufficio Legislativo ha rassegnato le sue dimissioni. Per questo motivo chiediamo al Ministro di informare su questi avvicendamenti, troppi e in un contesto grave di crisi economica, le competenti commissioni parlamentari, punto nevralgico del processo legislativo e in costante collegamento con le figure apicali del Ministero. Al netto delle criticità che evidentemente emergono per chi è alla guida il Mipaaf, resta l'unica nota positiva: forse oggi finalmente Bellanova capirà il senso di solitudine che hanno sofferto in questi mesi tutti gli operatori della filiera agroalimentare, abbandonati da questo Governo".

Lo scrivono in una nota i senatori della Lega, Gian Marco Centinaio, già ministro dell'Agricoltura, Giorgio Maria Bergesio, capogruppo in Commissione Agricoltura a Palazzo Madama, Gian Paolo Vallardi, presidente della medesima Commissione, Rosellina Sbrana, membro della Commissione, che hanno presentato un'interrogazione al ministro Bellanova.

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium