/ Solidarietà

Solidarietà | 08 giugno 2020, 09:30

Dal Gruppo Egea un contributo di 15mila euro destinato al Comune di Cherasco

A beneficiarne le famiglie in situazione di difficoltà economica

Dal Gruppo Egea un contributo di 15mila euro destinato al Comune di Cherasco

Sarà destinata al sostegno delle famiglie cheraschesi che, a causa dell'emergenza Covid-19, si trovano in situazione di difficoltà economica, il contributo di 15.000 euro che il Gruppo Egea ha stanziato per il Comune di Cherasco.

"Ringraziamo Egea - commenta il sindaco Carlo Davico - per questa generosa donazione che andrà a supporto delle famiglie in difficoltà. L'emergenza Covid-19 ha causato disagi a tutto il territorio e sono numerose le famiglie che, a causa di questa drammatica situazione, si trovano in difficoltà. Il Gruppo Egea, con questo contributo conferma la sua vicinanza al territorio, la conoscenza dei sui problemi e offre un aiuto concreto per aiutarlo ad uscire da una situazione difficile. Dimostra di essere presente, attento e solidale anche oggi, come già aveva fatto, in ambiti diversi, in molte situazioni".

Il contributo di 15.000 euro si inserisce nel contesto di un insieme di sostegni economici erogati da Egea per far fronte all'emergenza Covid-19. "Quel senso di comunità che sta alla base delle nostre esistenze e delle nostre relazioni - ha affermato PierPaolo Carini, amministratore delegato del Gruppo Egea - si è fatto sentire particolarmente intenso durante questi mesi di difficoltà e di emergenza; ciascuno di noi è tornato ad avvertirne il valore e si è sentito chiamato in causa, ha sentito il dovere di dare il propri contributo. A maggior ragione abbiamo avvertito questo richiamo noi di Egea, che da sempre abbiamo declinato la nostra attività sul dialogo e sulla crescita del sistema interconnesso del territorio di cui ci sentiamo protagonisti in quanto società pubblico-privata. Ci fa particolarmente piacere il fatto che il contributo elargito al Comune di Cherasco supporti le famiglie che si sono trovate in difficoltà e che in questi mesi hanno dovuto rinunciare non solo alle relazioni sociali, ma anche ad un sicuro sostentamento economico". 

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium