/ Scuola e corsi

Scuola e corsi | 05 giugno 2020, 09:15

Anche l’Anvur promuove Pegaso: primo in Italia tra gli atenei telematici

Dall’Agenzia Nazionale di Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca un prestigioso riconoscimento per i corsi e master tenuti da 300 docenti scelti nelle più prestigiose realtà italiane

Carmine e Vincenzo Maffettone, responsabili delle sedi Pegaso di Alba, Bra e Barolo

Carmine e Vincenzo Maffettone, responsabili delle sedi Pegaso di Alba, Bra e Barolo

Mentre tante blasonate roccaforti del sapere nazionale vivevano con stordimento l'improvvisa sfida della didattica a distanza, mentre scuole e università si affannavano a organizzare lezioni credibili ed esami affidabili nella modalità on line, c'era chi continuava le sue attività di formazione come sempre. Senza confusione ansie, tentativi e inevitabili errori.

È il caso dell'università telematica Pegaso, la prima tra le private per il numero di iscritti, con oltre 100mila studenti tra corsi di laurea e post laurea e 300 docenti scelti nei più prestigiosi atenei italiani.

Non solo: una realtà che ora vanta anche la valutazione in assoluto più elevato tra gli atenei telematici. Ad attribuirgliela l’Anvur, l'agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca.

Un risultato che è il frutto della precisa metodologia di insegnamento che Pegaso ha adottato sin dalla sua fondazione nel 2006: lezioni online, personalizzate e flessibili, esami a distanza, massima accessibilità dei suoi corsi.

"L'apprendimento digitale è la base della democrazia di domani – spiega il dottor Carmine Maffettone, che insieme alla moglie Nunzia La Marca e al figlio Vincenzo, dirige le sedi di Alba, Bra e Barolo, sede d’esame per 13 corsi di laurea, 150 master e un centinaio tra corsi di perfezionamento e alta formazione –. Questo perché una simile varietà di proposte di 'lifelong learning' si adatta a tutti, giovani e lavoratori. Sposa il merito, consente a chiunque di partire dalla stessa posizione a prescindere dal ceto sociale. È accessibile a persone diversamente abili o con problemi di mobilità, che possono raggiungere le loro aspettative incontrando meno ostacoli e barriere".

Questo perché con Pegaso è possibile studiare dove e quando si vuole, mentre una volta terminata l’emergenza Coronavirus gli esami tenuti in modalità on-line torneranno a lasciare spazio a quelli organizzati in presenza, per la provincia di Cuneo in una delle prestigiose sedi di Palazzo Mathis a Bra, del Palazzo Mostre e Congressi di Alba e ora anche nel prestigioso castello Falletti di Barolo: realtà che nei soli mesi di marzo e aprile hanno gestito le prove d’esame di ben 1.600 allievi, impegnati nei corsi di "Fit 24 crediti", Scienze dell’Educazione e della Formazione, Scienze Motorie, Economia Aziendale, Inglese, Scienze Turistiche, Ingegneria sulla Sicurezza, Giurisprudenza, Gestione d’Impresa, Ingegneria Informatica, Ingegneria Gestionale, Psicologia e master Certificazioni Informatiche.

"Pegaso – prosegue Vincenzo Maffettone – è la prima università telematica ad aver garantito la modalità dell'esame on-line inteso come prova di profitto e discussione della tesi, venendo incontro alle esigenze degli iscritti di continuare il proprio iter di studi in piena serenità e sicurezza, senza alcuna battuta d'arresto. Un sistema rodato ed efficace, insomma, capace di rendere lo studio accessibile a tutti, in special modo a quanti hanno la necessità di conciliare attività lavorativa con la volontà di avvicinarsi alla conoscenza e di accrescere le proprie competenze".


L’UNIVERSO PEGASO E MERCATORUM

Ad oggi sono 13 i corsi di Laurea (quella magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza, le "triennali" in Scienze dell’Educazione e della Formazione, Ingegneria Civile, Scienze Turistiche, Economia Aziendale e Scienze Motorie, insieme alle "magistrali" biennali in Scienze Pedagogiche, Management dello Sport e della Attività Motorie, Scienze Economiche, Ingegneria della Sicurezza) che allievi da tutta Italia possono seguire quotidianamente tramite la piattaforma di e-learning di Pegaso, insieme a 131 master, 20 corsi di perfezionamento e a 59 di alta formazione.

A questi si aggiungono poi i corsi di Mercatorum, l’ateneo delle Camere di Commercio italiane, che offre corsi triennali in Gestione di Impresa, Ingegneria Gestionale, Ingegneria Informatica, Scienze del Turismo, Scienze e Tecniche Psicologiche e Scienze Giuridiche, oltre a quelli magistrali biennali in Management e Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni.

Per informazioni è possibile consultare il sito www.unipegasobra.com o rivolgersi alla segreterie di via Principi di Piemonte a Bra (tel. 0172/414.862; mail infosedebra@unipegaso.it) o di piazza Michele Ferrero ad Alba (tel. 0173/209.209; infosedealba@unipegaso.it).

Informazione pubblicitaria

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium