/ Attualità

Attualità | 24 maggio 2020, 09:29

Alba, alla Scuola Enologica le quote della gita in beneficenza all’ospedale San Lazzaro

Così una classe dell’istituto albese ha deciso di rinunciare al rimborso annunciandolo in una toccante lettera alla preside

La sede albese dell'Istituto "Umberto I"

La sede albese dell'Istituto "Umberto I"

Per gli studenti di tutto il mondo la “gita” (o viaggio di istruzione, così come viene chiamato in modo più istituzionale) rappresenta probabilmente il momento più bello della loro carriera scolastica. Eppure quest’anno, a causa della Pandemia da SARS-CoV-19, questa esperienza di aggregazione e convivialità è stato cancellato. In buona parte delle scuole l’organizzazione era arrivata ai dettagli e le famiglie avevano già versato la quota di partecipazione per un viaggio che ormai rimarrà solo sulla carta.

Nelle scorse settimane sono state molte le richieste di rimborso, ma alla Scuola Enologica è successo qualcosa di veramente commovente. La dirigente scolastica Antonella Germini si è vista recapitare questa lettera e ha pensato di divulgarla a tutti:

«Gentile dirigente, con la presente noi studenti della classe 1ª A avremmo deciso, autorizzati dai nostri genitori, di rinunciare al rimborso per le uscite scolastiche (ciaspolata ad Entracque e giornata di sci a Limone Piemonte), non effettuate a causa della pandemia di Covid 19 che purtroppo ci ha colpiti. Questo nostro gesto è nato dai tanti esempi di solidarietà e generosità che i media, sotto varie forme, ci hanno fatto arrivare. Abbiamo pensato inoltre di devolvere la cifra delle nostre uscite all’Ospedale "San Lazzaro" di Alba. Nella speranza di poter tornare presto a scuola e di poter riprendere a vivere normalmente, cordialmente la salutiamo».


La segreteria, si è immediatamente attivata per effettuare il bonifico al beneficiario di questo gesto di solidarietà. La cifra versata è di 688 euro.

Anche a Grinzane si è verificato un fatto analogo, ma ha coinvolto una sola famiglia, che autonomamente ha deciso di devolvere la quota del viaggio in beneficenza.

C. S.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium