/ lavocedialba.it

lavocedialba.it | 21 maggio 2020, 09:34

I brand “Dillo con Dolcezza” e “Albalanga” per l’avventura imprenditoriale di Daniela Salzotto

Dalle caramelle della felicità agli astucci personalizzati, prima dell’acquisizione dello storico marchio Albalanga e del lancio della piccola Bottega per la vendita al minuto: una storia di successo

Daniela Salzotto con una delle sue creazioni di "Dillo con Dolcezza"

Daniela Salzotto con una delle sue creazioni di "Dillo con Dolcezza"

Daniela Salzotto è un’imprenditrice moderna, capace di coniugare tradizione e innovazione, con la dote – niente affatto scontata – di mantenere salde le radici nella sua terra e le idee proiettate sempre al futuro, immaginando e realizzando nuovi progetti.

“Sono nata a Loreto, frazione di Fossano. Il mio papà era un agricoltore, la mia mamma faceva la cuoca. Mio fratello Diego fa l’autista, prestando ogni tanto il proprio aiuto in azienda. Mio papà se n’è andato all’improvviso lo stesso giorno che è nato Pietro, 2 anni fa, il mio secondo figlio – racconta l’imprenditrice fossanese –. L’altra mia bimba ha 11 anni e si chiama Alice. Mio marito, mio socio, oltre che grande sostenitore e motivatore, è Emanuele. I miei suoceri e mia mamma sono pilastri fondamentali: sono sempre disponibili per accudire i nostri bimbi e sono loro ad averci insegnato i valori della vita, oltre ad averci trasmesso la passione per il lavoro, visto non solo come fonte di reddito, ma come occasione per la creazione di valore per noi e per gli altri”.

Come è cominciata la sua avventura imprenditoriale?

“Nel 2012 ho creato il marchio ‘Dillo con Dolcezza’, le caramelle della felicità: si tratta di astucci di caramelle con frasi simpatiche, ironiche, sempre positive, alcune accompagnate da immagini tenere di animali, altre con modi di dire in Piemontese, che hanno spopolato nella nostra provincia di Cuneo! L’idea era quella di regalare un sorriso e creare entusiasmo in chi legge, con l’ulteriore vantaggio – essendo versatili e riciclabili – di tornare poi utili per contenere biglietti da visita, figurine, clips, elastici e tutte quelle piccole cose che spesso non sappiamo dove mettere, per tenere ordine sulla scrivania o nella borsetta”.

Da dove è partita?

“Inizialmente vendevo i prodotti di ‘Dillo con Dolcezza’ nella nostra provincia, direttamente. Partivo alla mattina con il baule della macchina pieno di espositori di caramelle e avevo come obiettivo quello di tornare alla sera col baule vuoto. Man mano, mi accorgevo che le mie caramelle piacevano… Forse perché ho scelto di inserire all’interno del pacchetto caramelle di qualità. Anche se, a dirla tutta, la scelta del gusto passa quasi sempre in secondo piano, perché vengono scelte principalmente per la frase. Fatto sta che il baule, alla sera, era sempre vuoto! I clienti aumentavano e io non riuscivo più a seguirli tutti, così mi sono rivolta al primo di una serie di grossisti, prima in provincia di Cuneo, poi nel resto d’Italia”.

Il passo successivo?

“In seguito ho avuto una seconda ‘illuminazione’ e sono nati gli astucci di caramelle personalizzati: lo stesso astuccio viene creato con loghi, immagini, frasi realizzate ad hoc per aziende che vogliano farsi ricordare o per chi partecipa a fiere o eventi. Sono stati battezzati dai miei clienti come ‘biglietti da visita in 3D’ proprio perché, rispetto a un semplice biglietto da visita, questi astucci hanno più funzioni. Ecco perché non vengono buttati via e il messaggio di pubblicità è maggiormente visibile e prolungato nel tempo. Con l’ulteriore vantaggio di donare un tocco di dolcezza: le caramelle. Abbiamo creato tantissimi astucci anche per matrimoni, battesimi, cresime e compleanni… ogni occasione è buona per farsi ricordare con dolcezza!”.

Ma “Dillo con Dolcezza” è stato solo l’inizio…

“Le caramelle mi hanno aperto un mondo, fatto conoscere tantissime persone e luoghi… Ricordo la proprietaria di un’edicola del Lido di Venezia che mi aveva riempita di complimenti e addirittura collezionava i miei astucci, attaccandoli al muro come dei quadri. Per me, che sono partita da zero, con tante, tantissime difficoltà legate alla mia vita personale che invece non è stata troppo facile, purtroppo, è un orgoglio grandissimo. Ogni volta che qualcuno mi scrive per complimentarsi, o mi dice che le mie caramelle sono state motivo di un attimo di gioia, è una vittoria. Il mio motto, d’altronde, è sempre stato: il più felice dei felici, è chi fa altri felice!”.

Tra questi “felici incontri”, rientra anche quello che l’ha portata all’acquisizione di Albalanga?

“Sì, le caramelle mi hanno fatto conoscere Liliana e Gianpiero, gli ex titolari di questa storica azienda nata prima degli anni ‘80 ad Alba, poi trasferita a Ceresole d’Alba: hanno deciso di passare le redini a me e mio marito Emanuele. E noi, con tutta l’umiltà possibile, attenendoci ai loro preziosi insegnamenti e consigli, stiamo portando avanti quest’altra bellissima realtà”.

Di cosa si occupa l’azienda?

Albalanga tratta funghi e frutta secca di alta qualità, all’ingrosso e al minuto. Abbiamo portato l’azienda a Bene Vagienna, ma non abbiamo cambiato niente, neppure la disposizione dei macchinari: abbiamo fatto un ‘copia/incolla’ dello stabilimento di Ceresole. Prima vogliamo imparare bene il mestiere e creare continuità con i clienti, che non devono subire gli effetti del passaggio; nel frattempo, poco per volta, introdurremo novità e innovazioni, come è giusto che sia, senza dimenticare le origini e la storia che hanno reso grande questa azienda”.

Come mai la scelta di spostare la sede della vostra attività?

“Per comodità e praticità abbiamo unito i due marchi, i due laboratori, i due magazzini di ‘Dillo con Dolcezza’ e ‘Albalanga’ in un'unica sede, a Bene Vagienna, in via San Gottardo 3. Abbiamo scelto questo paese per comodità, abitando a Fossano. Inoltre, è in un’ottima posizione sia per la vicinanza all’uscita di Fossano dell’autostrada Torino-Savona che per la vicinanza alle Langhe, nostro grande patrimonio, di cui vado particolarmente fiera e di cui parlo sempre anche quando mi sposto tra le regioni d’Italia per lavoro”.

E nella nuova sede c’è anche un nuovo progetto al quale avete dato impulso…

“Qui è nata anche una piccola Bottega per la vendita al minuto: abbiamo introdotto anche altri prodotti, tutti artigianali e di qualità, prodotti da forno realizzati con le nostre nocciole rigorosamente piemontesi Tonda Gentile Trilobata, cioccolatini, tisane, circa 80 tipi di spezie ed erbe, articoli regalo per pensierini a qualsiasi prezzo. Senza dimenticare un altro grande lavoro che impiega ormai una dipendente a tempo pieno: le bomboniere personalizzate, realizzate con i prodotti della Bottega. Non ne facciamo mai una uguale all’altra, cerchiamo anzi di assecondare i gusti di ogni singola persona… Ci divertiamo e impariamo tante cose nuove anche grazie ai nostri fantastici clienti, che di fantasia ne hanno più di me!”.

A proposito di dipendenti, non siete soli, nel vostro lavoro.

“In azienda lavorano delle splendide ragazze volenterose, che mi sostengono sempre perché hanno un grande senso di responsabilità: remiamo in un’unica direzione e in uguale misura. Sono convinta che valorizzando i pregi di ognuna, ovviamente e fortunatamente diversi tra loro, le nostre dipendenti possano dare ciascuna il meglio di sé, contribuendo a portare ‘Dillo con Dolcezza’ e ‘Albalanga’ più lontano possibile!”.

Per ulteriori approfondimenti, consultare i siti web: www.albalanga.it e www.wonderlandcaramelle.it.

i.p.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium