/ Attualità

Attualità | 13 aprile 2020, 18:30

I ringraziamenti del sindaco di Somano a quanti da giorni lavorano sul fronte dell'emergenza Covid-19

"E' nei momenti di bisogno che ci si riscopre comunità" ha detto il primo cittadino

I volontari impegnati in questi giorni a Somano

I volontari impegnati in questi giorni a Somano

"E' nei momenti di bisogno che ci si riscopre comunità".

Con queste parole il sindaco di Somano, Claudio Paolazzo, intende evidenziare il lavoro che, anche in questi giorni festivi, stanno compiendo a favore dei somanesi i volontari della locale Associazione di Protezione civile, del gruppo Alpini, pro Somano e del gruppo Aib.

La pro loco ha dapprima acquistato 350 mascherine, che sono poi state consegnate a domicilio dalla Protezione civile. Da ultimo tutte le associazioni hanno regalato le uova di Pasqua, anch'esse consegnate a domicilio, a tutti i bambini del paese.

Senza dimenticare che i volontari della Protezione civile e Aib sono stato impegnati quotidianamente sul fronte del monitoraggio del territorio anche al fine di evitare che vengano messi in atto comportamenti che possono portare alla diffusione di incendi boschivi, visto lo stato di massima pericolosità dichiarato su tutto il territorio regionale.

"Desidero rivolgere il mio sentito ringraziamento" ribadisce il sindaco a quanti tra i volontari della pro Somano, Protezione Civile, del gruppo Aib e dell'Amministrazione comunale si sono messi a disposizione con il massimo impegno per il supporto alla popolazione e per la salvaguardia del terriorio.

redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium