/ Langhe

Langhe | 08 aprile 2020, 09:30

Dal Comune 1000 mascherine alle famiglie vezzesi

Sono lavabili e devono essere indossate in caso di acquisti di beni alimentari o farmaceutici. "Almeno un membro della famiglia deve avere la mascherina per poter uscire di casa in caso di assoluto bisogno"

Dal Comune 1000 mascherine alle famiglie vezzesi

Si è conclusa la distribuzione delle circa 1000 mascherine acquistate dall'amministrazione comunale di Vezza d'Alba per i suoi cittadini.

Per la precisione, sono 987 le famiglie del comune roerino e, tutte quante, hanno ricevuto il dispositivo di protezione fornito dal Comune. Le mascherine sono lavabili e devono essere indossate dalla persona che deve uscire di casa per fare la spesa alimentare settimanale o per recarsi in farmacia. 

"É un provvedimento che abbiamo ritenuto necessario: almeno un membro della famiglia deve avere la mascherina per poter uscire di casa in caso di assoluto bisogno. Non è escluso che il Comune vezzese ne acquisti una seconda partita per poter ridistribuire una seconda mascherina. E poi, dovremo abituarci - dice il primo cittadino Carla Bonino - ci stanno preannunciando dal mondo sanitario ad usare la mascherina anche dopo la grande emergenza.

Chiediamo ancora una volta di "restare a casa". Sono arrivate le prime pesanti sanzioni - spiega il sindaco - ancora oggi abbiamo trovato persone a passeggio o gente che considera le nostre raccomandazioni come una offesa. Quando la vera offesa viene fatta da queste persone nei confronti dei vezzesi"

Tiziana Fantino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium