/ Solidarietà

Solidarietà | 06 aprile 2020, 18:55

Il tempo delle parole è finito: il Gruppo Alpini di Cherasco protagonista di una gara di solidarietà

Bastano pochi euro, un po' di buona volontà e poi un semplice click al link dedicato per sostenere il progetto a favore di chi ha bisogno

Il tempo delle parole è finito: il Gruppo Alpini di Cherasco protagonista di una gara di solidarietà

A Cherasco, per fronteggiare l'emergenza Coronavirus, sono scesi in campo anche gli Alpini.
Con un post su Facebook, il Gruppo Alpini della città delle Paci, ha lanciato un accorato appello: "Anche noi, come sempre e come è naturale, siamo in prima linea nell’emergenza che ci ha colpiti. Per dare il nostro contributo, attivo e concreto, a contrasto della pandemia, abbiamo già donato ad Enti del nostro territorio 500 mascherine lavabili, certificate ad uso medico e di altissima qualità.
Naturalmente la parte piu' cospicua è stata consegnata alla nostra Casa di Riposo per agevolare e proteggere il lavoro del personale infiermieristico e non, e per dare più tranquillità e sicurezza ai ricoverati.
La parte restante è stata consegnata alle Forze dell'Ordine (Polizia Municipale e Carabinieri in primis) per agevolare e dare maggior sicurezza a chi in questo frangente così difficile e pericoloso, si sta spendendo in modo superbo per tutti noi.
Stiamo partecipando, inoltre, insieme agli altri gruppi Alpini della nostra sezione, alla raccolta fondi destinata all’acquisto di 2 respiratori che saranno messi in funzione presso il nuovo ospedale di Verduno.
https://buonacausa.org/cause/alpini-di-cherasco-ed-emergenza-covid-19. Questo è il sito al quale fare riferimento. Donare è semplice, basta cliccare sul link e con pochi passaggi, potrete aiutarci tramite pagamento con carta di credito. Vi terremo aggiornati sulla raccolta e sulla destinazione dei fondi. Grazie di cuore!".

Bravissimi, non c'è altro da aggiungere.

Silvia Gullino

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium