/ Cronaca

Cronaca | 02 aprile 2020, 14:31

L’allarme dal sindaco: 93enne soccorso nella sua abitazione di Prunetto

Da ore non rispondeva al telefono. L’anziano era in casa, impossibilitato a rialzarsi dopo una caduta

L'intervento di sanitari e Vigili del Fuoco presso l'abitazione dell'anziano

L'intervento di sanitari e Vigili del Fuoco presso l'abitazione dell'anziano

Ha coinvolto squadre dei vigili del fuoco provenienti dai Distaccamenti di Cortemilia e Mondovì, arrivati in paese insieme ai sanitari dell’emergenza 118, l’intervento resosi necessario nella tarda mattinata di oggi, giovedì 2 aprile, per portare soccorso a un anziano che vive solo nel centro storico di Prunetto, a pochi passi dal municipio del centro langarolo.

A dare l’allarme, pochi minuti prima delle 11, sarebbe stato il sindaco del paese della Valle Bormida, Luigi Costa, che da qualche ora non riusciva a mettersi in contatto con lui.

Da qui la chiamata e l’arrivo sul posto dei soccorritori, che introdottosi nell’abitazione del 93enne hanno trovato l’uomo riverso a terra, impossibilitato a rialzarsi da solo dopo essere stato vittima di una caduta.
Prestata la prima assistenza sul posto, l’uomo è stato accompagnato in ospedale per gli accertamenti del caso.

Ezio Massucco

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium