/ Cronaca

Cronaca | 31 marzo 2020, 16:37

Minaccia i Carabinieri con un coltello a serramanico: 25enne cheraschese finisce agli arresti

L’uomo era stato sorpreso a imbrattare una fontana del paese con una bomboletta spray. All’arrivo dei militari l’inusitata reazione

Minaccia i Carabinieri con un coltello a serramanico: 25enne cheraschese finisce agli arresti

Erano le 21 di venerdì scorso, 27 marzo, quando, su segnalazione di un cittadino, una gazzella dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Bra interveniva in piazza Lagorio a Cherasco, dove un uomo di 25 anni veniva sorpreso a imbrattare una fontana con una bomboletta di vernice spray.

Alla vista degli agenti il ragazzo gettava a terra due bombolette di vernice ed estraeva dalla tasca un coltello a serramanico di circa 18 centimetri e iniziava a brandirlo contro i due Carabinieri.

I militari, tenendosi a debita distanza per evitare di essere colpiti, procedevano a disarmarlo e immobilizzarlo mediante l’uso dello spray urticante in dotazione e con l’ausilio del bastone tonfa.

"Nella fase dell’immobilizzazione – si fa sapere dal Comando provinciale Carabinieri –, durata alcuni secondi e condotta con professionalità, uno dei due militari, per far mollare la presa del bavero della giacca del collega intento ad applicare le manette ai polsi, al fine di far cessare la presa, colpiva sulla mano l’uomo che così mollava la presa. Tale sequenza veniva ripresa col cellulare da un cittadino affacciato da una finestra e il video veniva pubblicato e circolava su alcuni social".

L’uomo, tratto in arresto per minaccia e resistenza a pubblico ufficiale e per porto di armi o oggetti atti a offendere, è stato successivamente trasferito, con l’ausilio del 118, all’Ospedale di Alba, nel reparto di Psichiatria, e piantonato dai militari sino al trasferimento, nel pomeriggio successivo, presso il carcere di Asti, a disposizione della locale autorità giudiziaria, alla quale è stato trasmesso anche il filmato circolato in rete.

L’arresto è stato convalidato e l’uomo è stato scarcerato.

C. S.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium