/ Cronaca

Cronaca | 22 marzo 2020, 11:40

Positivo al coronavirus, muore a 53 anni all'ospedale di Mondovì ex segretario di Alleanza Nazionale di Savigliano

Massimo Mantovan lavorava in Lombardia e tornava in Granda nei fine settimana. Da anni, per impegni di lavoro, aveva lasciato la militanza politica

Positivo al coronavirus, muore a 53 anni all'ospedale di Mondovì ex segretario di Alleanza Nazionale di Savigliano

"Abbiamo appreso con grande commozione la scomparsa a causa dell’epidemia di coronavirus del caro “vecchio” amico Massimo Mantovan.

Residente a Savigliano, lavorava in Lombardia ed è stato ricoverato all’ospedale di Mondovì dove è deceduto. Massimo era uomo di alti ideali, già giovanissimo militante e dirigente del MSI, aveva ricoperto la carica di segretario di Alleanza Nazionale di Savigliano.

Ci inchiniamo affranti alla sua memoria e partecipando al dolore della sua famiglia.

E' con questo post che, sulla propria pagina Facebook, Fratelli d'Italia della provincia di Cuneo ha voluto salutare Massimo Mantovan, deceduto all'età di 53 anni. Era ricoverato all'ospedale di Mondovì dopo essere risultato positivo al Covid19, probabilmente contratto proprio in Lombardia, dove lavorava in settimana per poi tornare a casa, dalla moglie e dal figlio.

Mantovan era stato molto impegnato in politica: nel 1999 si era anche candidato sindaco a Savigliano per Alleanza Nazionale. Era un grande appassionato di football americano.

Bsimonelli

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium