/ Roero

Roero | 04 marzo 2020, 06:58

Banca di Cherasco spegne le insegne per “M’illumino di meno”

Per tutto il week end a sostegno della Giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili

Banca di Cherasco spegne le insegne per “M’illumino di meno”

Banca di Cherasco aderisce a “M’illumino di meno”, l’iniziativa lanciata, nel 2005, dal programma Caterpillar di Rai Radio 2, per chiedere alle persone di spegnere le luci non indispensabili e ripensare i consumi.

Come già accaduto nell’anno 2019, le insegne delle filiali di Banca di Cherasco saranno spente per un intero week end, per sostenere la Giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili.

È importante per Banca di Cherasco aderire a questo genere di iniziative che nascono a tutela del territorio e puntano sulla sostenibilità. Come lo scorso anno, spegneremo le insegne delle nostre filiali a sostegno di questa Giornata” dichiara Pier Paolo Ravera, Direttore Generale di Banca di Cherasco.

 

M'illumino di Meno 2020 si terrà il 6 marzo e, quest’anno, l’invito a Comuni, scuole, aziende, associazioni e privati è quello di piantare un albero.

Le BCC hanno stilato un decalogo per ricordare quanto sia importante progettare gli alberi e curarne la loro diffusione: 10 buoni motivi per piantare un albero.

  1. Purifica l’aria: attraverso il processo della fotosintesi l’albero produce ossigeno, utilizzando l’energia proveniente dai raggi solari e purifica l’aria che respiriamo.
  2. Sostiene l’economia: l’albero è una materia prima rinnovabile utilizzata nei cicli produttivi e per la produzione di energia.
  3. Migliora il microclima: l’albero con le sue chiome abbassa la temperatura estiva e in inverno trattiene il calore migliorando il microclima.
  4. Offre riparo: l’albero offre riparo, alimenti e materia prima agli animali e alle persone.
  5. Aiuta il suolo: le radici dell’albero consolidano le montagne, proteggono il terreno dalla erosione dell’acqua prevenendo dissesti idrogeologici.
  6. Protegge dal rumore: l’albero può essere anche una barriera fonoassorbente naturale e protegge dai venti.
  7. Aumenta la biodiversità: anche nelle città gli alberi contribuiscono a difendere la biodiversità, diventando l’habitat di molte specie animali e vegetali.
  8. Pulisce l’acqua: l’albero rallenta il flusso delle piogge, favorendo forniture d’acqua nelle stagioni aride.
  9. Ci si può arrampicare: arrampicarsi su un albero sviluppa forza ed equilibrio, facilita un migliore contatto con la natura e dona il buonumore.
  10. Mette radici al futuro: l’albero dona i suoi frutti al domani, così come le BCC favoriscono lo sviluppo sostenibile, promuovendo attività ad impatto ambientale responsabile.

c.s.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium