/ Attualità

Attualità | 12 febbraio 2020, 10:20

Tenda bis, nulla di fatto tra ANAS ed Edilmaco: prevista una nuova consultazione per la giornata di oggi

Nessuna intesa, quindi. E ancora nessuna risposta definitiva: l'ombra della rescissione del contratto rischia di allungarsi

Il cantiere sul lato francese

Il cantiere sul lato francese

L'incontro tenutosi ieri (martedì 11 febbraio) a Roma tra ANAS ed Edilmaco rispetto al futuro del cantiere del "Tenda bis" si è chiuso con un nulla di fatto. Tanto che, nel corso della giornata di oggi, tra i "due litiganti" dovrebbe essere in programma una nuova interlocuzione.

Nessuna intesa, quindi. E ancora nessuna risposta definitiva: l'ombra della rescissione del contratto rischia di allungarsi.

Secondo le informazioni rilasciate nel corso delle ultime settimane i lavori di conclusione del nuovo tunnel sarebbero dovuti ripartire proprio nel mese corrente, per terminare entro il 2021 (ed entro il 2024 quelli del rifacimento della galleria classica).

Edilmaco - che in queste ore successive all'incontro non ha voluto rilasciare alcuna dichiarazione ufficiale - era subentrata alla romana Fincosit (realizzatrice di meno del 25% dei lavori) tramite un nuovo bando da 102,5 milioni di euro: il tiro alla fune con ANAS riguarda una richiesta di "aggiustamento" del bando di 15 milioni e una perizia di variante.

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium