/ Solidarietà

Solidarietà | 20 dicembre 2019, 18:57

Nati nel 2010, "Anziani Attivi" di Cherasco a convivio

Una realtà importante che svolge servizio a favore della comunità

Nati nel 2010, "Anziani Attivi" di Cherasco a convivio

Il ritrovo annuale del gruppo "Anziani Attivi", presieduti da Giulio Nejrone, è occasione non solo per farsi gli auguri reciproci, ma anche per stilare un bilancio delle attività svolte durante l'anno e fare proposte per il futuro.

Nati nel 2010, gli "Anziani Attivi" svolgono un importante servizio presso le scuole, sia del capoluogo che dell'Oltrestura, dove sono presenti in orario di entrata dei ragazzi, vigilando sulla sicurezza. Sono anche impegnati in vari momenti dell'anno in tante manifestazioni dove affiancano le forze dell'ordine e altre associazioni nel servizio d'ordine.

"Gli Anziani Attivi - spiega il presidente del Consiglio Massimo Rosso, che ha seguito il progetto sin dai suoi inizi - sono una realtà davvero importante per la comunità, un tassello di quel variegato ed essenziale mondo del volontariato che spesso riesce a coprire quelle situazioni dove il pubblico non può intervenire. Gli Anziani Attivi cercano continuamente nuovi volontari. L'impegno richiesto è unicamente quello che la persona può dare, anche poche ore, ma fondamentali. È solo con il contributo di tutti, piccolo o grande, che si riescono a portare avanti i progetti".

Aggiunge il sindaco Carlo Davico: "Al tradizionale momento conviviale era presente quasi tutta l'Amministrazione comunale, segno di vicinanza e ringraziamento per queste persone che dedicano parte del loro tempo libero alla comunità". 

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium