/ Attualità

Attualità | 13 dicembre 2019, 21:13

CSV Società Solidale: oltre 1 milione di euro per gli enti cuneesi del Terzo Settore

L’Assemblea dei Soci ha approvato la Programmazione 2020. Figoni: "Quello cuneese è un volontariato vigile, responsabile e protagonista”

CSV Società Solidale: oltre 1 milione di euro per gli enti cuneesi del Terzo Settore

L’Assemblea dei soci di Società Solidale, svoltasi il 12 dicembre a Marene alla presenza dei rappresentanti dei 409 soci dell’Ente, ha approvato con voto unanime la Programmazione Previsionale 2020.

Il volontariato della nostra provincia ha confermato di voler essere protagonista attivo dell’operatività del CSV come attestato dalla grande partecipazione delle associazioni.

Il programma, redatto sulla base del “preventivo di gestione” per il primo anno fornito dall’ONC (Organismo Nazionale di Controllo), beneficia del Fondo Unico Nazionale (FUN) assegnato al CSV Cuneese per il 2020 e delle economie degli anni precedenti: la cifra a disposizione di Società Solidale per il 2020 ammonta a 1.187.319,59.

I servizi che Società Solidale offrirà nel 2020, tutti rigorosamente volti a “promuovere e rafforzare la presenza ed il ruolo dei volontari negli enti del terzo settore, senza distinzione tra enti associati e non associati e con particolare riguardo alle organizzazioni di volontariato”, saranno suddivisi, come previsto dall’art. 63 del Codice del Terzo Settore, in sei macroaree (a cui va ad aggiungersi l’attività gestionale del CSV):

 

1.     Promozione, orientamento e animazione territoriale;

2.     Consulenza, assistenza qualificata e accompagnamento;

3.     Formazione;

4.     Informazione e comunicazione;

5.     Ricerca e documentazione;

6.     Supporto tecnico logistico.

 

La sede assembleare è stata anche l’occasione per spiegare lo stato attuale di valutazione e accreditamento di Società Solidale come ente gestore del CSV cuneese: nei mesi scorsi è stata inviata all’ONC tutta la documentazione necessaria per la prima fase di accreditamento (Manifestazione di interesse); la domanda, ad oggi, è in fase di valutazione.

Mario Figoni, Presidente CSV: “L’assemblea è stata molto partecipata: mi fa piacere constatare quanto sia forte la partecipazione dei volontari, è bello percepire il calore umano e la voglia di mettersi in gioco. Sono certo che il 2020 ci darà tante soddisfazioni: come volontari dobbiamo operare pensando sempre a come raggiungere al meglio i nostri obiettivi, con la consapevolezza che il CSV c’è ed è pronto per sostenerci e accompagnarci nelle nostre azioni a sostegno della società.”

Comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium