/ lavocedialba.it

lavocedialba.it | 26 novembre 2019, 12:01

Premio Piemonte Innovazione: un riconoscimento dalle mire nazionali

L'iniziativa, giunta alla sua terza edizione e organizzata in sinergia da ANCI Piemonte e Forum PA, punta a un 2020 con partner illustri e con nuovi premi tematici

Premio Piemonte Innovazione: un riconoscimento dalle mire nazionali

La terza edizione del Premio Piemonte Innovazione ha segnato una svolta nella personale storia di questo riconoscimento, nato dalla sinergia fra ANCI Piemonte e Forum PA: per la prima volta in assoluto, la cerimonia finale si è svolta nel contesto di un'assemblea nazionale ANCI, tenutasi ad Arezzo.

Questa, di fatto, è la vocazione dell'iniziativa: diffondere la buona pratica regionale a livello italiano.

"Quest'anno - ha commentato il vicepresidente all'Innovazione di ANCI Piemonte, Michele Pianetta - il nostro premio ha raggiunto un traguardo importante, con oltre 150 progetti messi a sistema. Crediamo che sia questo il modo giusto per fare innovazione. Lavoriamo per far emergere le buone pratiche che arrivano dai Comuni di ogni dimensione e lo facciamo con il supporto di importanti partner nazionali".  

Un plauso è giunto dal presidente di GSE (Gestore Servizi Energetici), che ha espresso la propria volontà di essere ancor più coinvolto nell'edizione 2020. Si pensa, dunque, all'istituzione di un premio dedicato all'efficientamento energetico, tematica che interessa tutti i Comuni in virtù di tutte le misure esistenti.

Non solo: fra i soggetti sostenitori del Premio Piemonte Innovazione, figuravano anche Intesa San Paolo ed Enel Italia: un inequivocabile segnale del grande lavoro fatto a livello locale e riconosciuto in ambito italiano. In particolare, Enel ha consegnato un premio legato alla realizzazione di un progetto d'illuminazione artistica di un edificio, mentre Intesa San Paolo ha conferito menzioni a iniziative ritenute interessanti soprattutto dal punto di vista dell'approccio manageriale.

Per la cronaca, a vincere il contest è stata l'Unione Montana dei Comuni Olimpici della Via Lattea con "Mountain Rescue Drones", dedicato al tema della sicurezza e alla gestione delle emergenze in montagna attraverso l'utilizzo dei droni.

Nel Cuneese, sono stati insigniti di un riconoscimento i Comuni di Chiusa di Pesio (premio "Piccoli Comuni" con il progetto "Giochiamo Insieme"), Castelletto Stura (premio Fondazione CRC con il progetto "Smart Town") e Mondovì (menzione speciale "Innovation Center", ottenuta grazie al nuovo modello gestionale delle palestre comunali).

Alessandro Nidi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium