/ Attualità

Attualità | 29 ottobre 2019, 21:15

Welfare, famiglia e sicurezza bambini: a Cervere sì unanime al servizio prescuola

Il sindaco Marchisio: "Un'opportunità per quelle famiglie la cui situazione sociale o lavorativa renda necessario l'ingresso dei figli a scuola prima dell'inizio delle lezioni". L'iniziativa interessa i genitori di alunni iscritti alla Primaria "Fratelli Vernassa"

Welfare, famiglia e sicurezza bambini: a Cervere sì unanime al servizio prescuola

Il welfare della famiglia in Comune con la sicurezza dei bambini iscritti alle Elementari.

A Cervere, nella propria riunione più recente, il Consiglio comunale ha espresso un Sì unanime alla proposta di approvazione del regolamento cittadino che disciplina il servizio pre-scuola destinato a entrare in vigore da novembre con riferimento all'intero anno didattico.

Si tratta di un'opportunità - come spiegato dal sindaco Corrado Marchisio - "indirizzata prima di tutto a quei nuclei familiari la cui situazione sociale o lavorativa, legata a impegni lavorativi di madre e padre o alla presenza di un unico genitore, sia tale da rendere necessario, in piena sicurezza, l'ingresso del figlio nelle strutture della scuola primaria Fratelli Vernassa prima dell'avvio ufficiale delle lezioni.

Desidero ringraziare il Consiglio comunale nella sua interezza per la collaborazione nel pieno sostegno all'iniziativa, gli uffici delegati ai servizi sociali e il personale insegnante e amministrativo del complesso scolastico, a conferma delle importanti e preziose sinergie e intese ormai collaudate con successo e apprezzamento corale in più settori".

La data ultima per la consegna del modulo di iscrizione in Municipio, ufficio Ragioneria, è il 4 novembre.

comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium