/ Eventi

Eventi | 24 ottobre 2019, 13:15

"L’Inno alla Gioia" dell’eclettico Ugo Nespolo: il maestro inaugura la sua mostra a Palazzo Banca d’Alba

Venerdì doppio appuntamento nella sede di via Cavour per il vernissage dell’esposizione e la presentazione del libro "Maledette Belle Arti", che raccoglie gli scritti che l’artista ha pubblicato per il Foglio

"L’Inno alla Gioia" dell’eclettico Ugo Nespolo: il maestro inaugura la sua mostra a Palazzo Banca d’Alba

Il maestro Ugo Nespolo, intellettuale e artista di fama internazionale, ha accolto l’invito dell’Associazione Culturale "Giulio Parusso" e sarà ad Alba venerdì 25 ottobre, alle ore 16, a Palazzo Banca d’Alba (in via Cavour 4), per illustrare i suoi punti di osservazione sul panorama mondiale dell’arte.

 “Maledette Belle Arti” sarà un momento unico per incontrare da vicino l’artista e ascoltare le sue opinioni colte e ironiche, pungenti ma eleganti, forti di un profondo studio dei fatti e delle discipline legate all’estetica e al sistema dell’arte.

Il titolo è ripreso dal suo ultimo libro, edito da Skira, che raccoglie gli innumerevoli articoli che l’artista nativo di Mosso, in provincia di Biella, ha pubblicato su "Il Foglio" dall’ottobre 2017 al dicembre 2018.

Saranno presenti, oltre al maestro, il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, il sindaco di Alba Carlo Bo, il presidente di Banca d’Alba Tino Cornaglia, il presidente dell'Ente Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d'Alba Liliana Allena e il presidente dell’Associazione Culturale Giulio Parusso Roberto Ponzio.

 L’appuntamento, aperto a tutti gratuitamente, è inserito nel calendario della Fiera Internazionale del Tartufo Bianco d’Alba. Seguirà la presentazione delle bottiglie di Barolo 2015 con l’etichetta firmata da Ugo Nespolo, socio onorario dell’Associazione Culturale Giulio Parusso, offerte in numero limitato per il sostegno delle attività dell’associazione. 

Alle ore 17, negli  spazi espositivi di Banca d’Alba, il Maestro Nespolo presenzierà all’inaugurazione della sua mostra “Inno alla gioia”, promossa da Banca d’Alba, che resterà aperta fino al 12 gennaio 2020.

"Siamo onorati di presentare l’anteprima dell’ultima fatica letteraria di Ugo Nespolo, già ospite e socio onorario della nostra associazione – dichiara l’avvocato Roberto Ponzio, alla guida del sodalizio che riunisce tanti amici del compianto Giulio Parusso –. Gli scritti di 'Maledette Belle Arti" rappresentano riflessioni di un artista versatile ed eclettico, che si è misurato in diverse discipline, dalla pittura al cinema alla scultura. La presentazione del libro è antecedente logico e cronologico utile a meglio comprendere la bella mostra promossa da Banca d’Alba. Le opere che saranno esposte documentano la ricerca creativa di Nespolo nel mondo dell’arte contemporanea, con particolare attenzione ai materiali, dal legno ai metalli, dalla ceramica ai vetri. Tra i temi che saranno oggetto dell’allestimento presumo che un ruolo particolare l’assumerà quello dei numeri, che possono ben associarsi alla struttura della banca ospitante. Come evoca il titolo, sarà una gioia ammirare le multiformi evoluzioni di un artista che occupa un ruolo di primissimo piano nella storia dell’arte italiana".

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium