/ Eventi

Eventi | 29 settembre 2019, 15:50

Enogastronomia, arte e divertimento: a Bra torna "Da Cortile a Cortile"

Appuntamento per il 6 ottobre, con la 24esima edizione dell'evento: otto le tappe in programma per il percorso enogastronomico itinerante tra sapori, tradizioni, arte e musica

Enogastronomia, arte e divertimento: a Bra torna "Da Cortile a Cortile"

Un modo davvero alternativo per scoprire Bra, città slow per eccellenza, passeggiando per i cortili più suggestivi e nello stesso tempo gustando i piatti e i prodotti tipici del territorio, salsiccia di Bra su tutti. Questo è “Da Cortile a Cortile”, percorso enogastronomico itinerante tra sapori, tradizioni, arte e musica che si terrà il prossimo 6 ottobre 2019, per il quale sono già aperte le prenotazioni.

Otto le tappe in programma per questa ventiquattresima edizione dell’evento: si parte dall’aperitivo con focaccia e salsiccia di Bra proposto sull’Ala di Corso Garibaldi per proseguire con gli antipasti misti a Palazzo Traversa, il bagn’ant oli con le verdure degli orti di Bra nel cortile delle Scuole Medie Piumati, agnolotti al ragu all’Istituto “Velso Mucci”, bollito misto alla piemontese con salse servito al Convitto della Provvidenza, il plateau di formaggi e miele all’interno delle ex Scuole Maschili, per concludere con il dessert – una fantastica torta di nocciole con zabaione – nel cortile di Palazzo Garrone e il caffè, che sarà servito nel parco della Zizzola. Tutti i piatti saranno accompagnati dai grandi vini di Langhe e Roero.

Il costo di partecipazione per gli adulti è di 28 euro, ridotto a 15 per gli under 12 e gratuito per i bambini con meno di 4 anni. Per gruppi superiori ai 15 partecipanti, il costo è di 25 euro a persona. La prenotazione per il pranzo è obbligatoria chiamando il 0172.430185 oppure via mail all’indirizzo turismo@comune.bra.cn.it.

La giornata offrirà a tutti i partecipanti alla manifestazione molti eventi collaterali, a cominciare dal concerto gratuito offerto dagli insegnanti del civico istituto musicale “Gandino” (ore 16, in piazza Caduti per la Libertà) e dalla possibilità di visitare a Palazzo Mathis la mostra fotografica di Carlo Avataneo dedicata al Roero (da lunedì a venerdì ore 9/12,30 – 15/18; sabato e domenica ore 9/12,30. Ingresso libero). Come da tradizione, poi, arriverà in città anche un treno a vapore in partenza da Torino, in un indimenticabile viaggio slow d’altri tempi (posti esauriti).

 

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium