ELEZIONI REGIONALI
 / Eventi

Eventi | 27 luglio 2019, 18:06

Cheese-iamo anche noi! L’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo a Cheese 2019

Un ricco programma di eventi all’interno dello stand UNISG. L’ateneo pollentino aperto ai visitatori nei giorni della manifestazione

Cheese-iamo anche noi! L’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo a Cheese 2019

 

Da sempre l’Università di Scienze Gastronomiche è parte integrante del più grande appuntamento internazionale dedicato ai formaggi.

A Cheese 2019 dunque torna il grande stand dell’UNISG, in piazza XX Settembre, vivace luogo di incontro, conoscenza, tappa dove studenti, docenti e tutti gli attori della comunità di Pollenzo accolgono coloro che vorranno partecipare alle attività promosse e pensate da UNISG sui temi delle forme del latte e non solo.

Il programma è fitto e vede in prima linea gli studenti e le loro proposte: a partire dalle quotidiane colazioni col produttore, quindi gli aperitivi con il produttore e diversi workshop e degustazioni.

Ci sarà spazio inoltre per le conferenze, organizzate da docenti UNISG: si va dai metodi educativi nel campo agroalimentare, ai progetti di formazione turistica negli ambienti montani transfrontalieri, all’analisi dei casi di truffe e sofisticazioni nel campo caseario, alla sostenibilità del benessere animale, alla pastorizia nomade virtuosa e alla trasformazione del latte nei luoghi più marginali, fino al concetto di cucina circolare, attenta alla biodiversità e allo spreco.

Per chi volesse scendere a Pollenzo, come sempre nei giorni di Cheese è possibile visitare la struttura e conoscere le varie proposte formative.

UNISG sta inoltre conducendo un importante progetto di ricerca scientifica legato alla percezione delle qualità sensoriali del Gorgonzola da parte di diversi soggetti.
Infatti i formaggi erborinati sono generalmente accettati dalla maggior parte delle persone, ma alcuni soggetti tendono a sgradire questi prodotti, per lo più per motivi psicologici dettati dal forte odore o talvolta a causa di reazioni allergiche. Lo sviluppo delle preferenze alimentari dipende da un’interazione tra fattori fisiologici, genetici, psicologici e socio-culturali. Conoscere le motivazioni che determinano il gradimento o non gradimento del gorgonzola e degli erborinati è interessante per poter comprendere le scelte dei consumatori. Lo scopo dello studio UNISG è duplice: il primo è per analizzare il gradimento e la percezione sensoriale di formaggi erborinati, il secondo è per indagare eventuali differenze genetiche nella percezione del sapore degli erborinati da parte dei consumatori, in particolare nella percezione del flavour di sapone.

Tutti i visitatori potranno cogliere l’occasione per partecipare a questa ricerca.

Cheese costituisce anche l’occasione per illustrare innovativi programmi didattici dedicati al mondo caseario: insieme a Slow Food e alle associazioni di produttori e affinatori, l’UNISG presenta il progetto di un nuovo master internazionale dedicato al latte crudo e al formaggio.

Ecco il programma dettagliato dell’UNISG a Cheese 2019 : https://www.unisg.it/cheese/edizione-2019/gli-eventi-unisg/

 

 


 

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di LaVoceDiAlba.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium