/ Economia

Economia | 07 luglio 2019, 08:12

A Dogliani incontro tra Associazione Commercianti e Comune

La nuova Giunta, guidata dal sindaco Ugo Arnulfo, dialogando con la neo presidente dell'Ascom Dogliani, Carla Bruno: "Disponibili a valorizzare il centro storico"

Da sinistra: il direttore A.C.A. Fabrizio Pace, il consigliere delegato Antonio Bosio, il sindaco Ugo Arnulfo, il presidente di Ascom Dogliani Carla Bruno, il presidente A.C.A. Giuliano Viglione, la vice presidente Ascom Dogliani Erika Rainelli

Da sinistra: il direttore A.C.A. Fabrizio Pace, il consigliere delegato Antonio Bosio, il sindaco Ugo Arnulfo, il presidente di Ascom Dogliani Carla Bruno, il presidente A.C.A. Giuliano Viglione, la vice presidente Ascom Dogliani Erika Rainelli

Lunedì 1 luglio, presso la sede di via Marconi 10, il direttivo di Ascom Dogliani guidato dalla neo presidente Carla Bruno ha incontrato l'Amministrazione comunale.             Alla presenza del presidente e del direttore dell'Associazione Commercianti Albesi, Giuliano Viglione e Fabrizio Pace - realtà con la quale Ascom Dogliani ha intrapreso da alcuni anni una proficua collaborazione - si è sviluppato un utile confronto con il nuovo sindaco Ugo Arnulfo e con altri esponenti dell'ente locale: l'assessore a cultura e manifestazioni Alessandra Abbona, il consigliere comunale delegato a commercio Antonio Bosio, il consigliere delegato a viabilità, manutenzione e ambiente, Claudio Raviola. Per l'A.C.A. era presente anche il consulente fiscale Fabrizio Pecchenino.

Nel corso dell'incontro l'A.C.A. ha ribadito le affinità tra i territori albese e doglianese, base sulla quale si è sviluppata la collaborazione tra Ascom. Dal punto di vista commerciale, Dogliani è classificato come “sub-polo”, cioè riferimento per completezza dell'offerta e per le potenzialità della distribuzione, posto al centro di un'area che comprende i comuni di Farigliano, Somano, Belvedere Langhe, Monchiero, Roddino, Murazzano e Bonvicino.

Nel contesto di un dialogo ricco di spunti, sono stati affrontati alcuni temi particolarmente sentiti dal mondo del commercio e del turismo dell'area. L'Amministrazione doglianese ha espresso, tra l'altro, la propria disponibilità a collaborare con le categorie. Si è parlato in particolare di valorizzazione del centro storico nell'ottica di una rivitalizzazione utile alle attività presenti e mirata a migliorarne la gradevolezza e l'attrattiva nei confronti degli acquirenti e dei turisti.

 

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium