/ Politica

Politica | 28 maggio 2019, 09:14

Dal Cuneese entrano in Regione 4 consiglieri del centrodestra, uno del Pd e uno dei 5 Stelle

Pronti a varcare la soglia di Palazzo Lascaris Paolo Demarchi e Luigi Genesio Icardi (Lega), Franco Graglia (Forza Italia), Paolo Bongioanni (Fratelli d’Italia), Maurizio Marello (Pd) e Ivano Martinetti (Movimento 5 Stelle)

Dal Cuneese entrano in Regione 4 consiglieri del centrodestra, uno del Pd e uno dei 5 Stelle

Quando sul sito Eligendo del Ministero dell’Interno mancano ancora 5 sezioni sulle 690 del Cuneese, emergono novità per quanto riguarda il quadro degli eletti delineatosi ieri in tarda serata.

Quattro gli esponenti del centrodestra che andranno in Regione e uno del centrosinistra, mentre restano da valutare eventuali ripescaggi dovuti ai resti. Per quanto riguarda la Lega, due gli eletti certi sin d’ora: Paolo Demarchi, saluzzese, e Luigi Genesio Icardi, sindaco di Santo Stefano Belbo.

Primo escluso Matteo Gagliasso, saviglianese.

Per Forza Italia Franco Graglia, di Cervere, vicepresidente uscente del Consiglio regionale. Primo escluso Mario Canova di Alba Per Fratelli d’Italia dovrebbe farcela Paolo Bongioanni, direttore Atl, anche se il suggello dell’ufficialità ci sarà solo in tarda mattina. Alle sue spalle Livio Acchiardi, sindaco di Dronero. Ma è nelle fila del Pd che nella notte si è registrato un capovolgimento di classifica.

Se fino alla mezzanotte, infatti, sembrava essere in pole position Francesco Balocco, assessore uscente ai Trasporti, poi il dato è cambiato e il sindaco uscente di Alba, Maurizio Marello, è svettato in cima alla classifica veleggiando sulle 6000 preferenze. Balocco è slittato al terzo posto, dietro a Bruna Sibille, ex sindaco di Bra.

Ottiene un seggio il Movimento 5 Stelle, considerato che in altre province la performance elettorale è stata migliore che nel Cuneese. Non sarà Mauro Campo, consigliere uscente, perché stato superato nelle preferenze dall’albese Ivano Martinetti.

Restano fuori, dal Consiglio regionale, oltre a Campo, i due assessori regionali Alberto Valmaggia e Francesco Balocco, il consigliere Pd saluzzese Paolo Allemano e l’esponente dei Moderati Carla Chiapello, che era candidata nel listino di Chiamparino. Gianna Gancia, capogruppo regionale uscente della Lega, come noto, ha lasciato Torino per volare a Bruxelles.

Questa è la fotografia dello stato dell’arte in attesa delle conferme ufficiali.

 

Files:
 Simulatore 26 5 2019 v2 con piu 25 v6 ore 09-00 (66 kB)

GT

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium