/ Attualità

Attualità | 04 aprile 2019, 17:59

Bra, i Battuti Neri in processione con la Madonna Addolorata

Venerdì 12 aprile la celebrazione presieduta dal vescovo emerito di Biella, monsignor Gabriele Mana

Bra, i Battuti Neri in processione con la Madonna Addolorata

Anche quest’anno le vie di Bra sono pronte ad accogliere i simulacri della Madonna Addolorata e del Cristo Morto, che saranno portati in processione dall’Arciconfraternita della Misericordia.

L’appuntamento in programma venerdì 12 aprile chiama a raccolta tutta la comunità dei fedeli che potrà affollare le strade del centro per pregare e assistere a un evento che si ripete uguale da sempre, senza mai perdere quella carica devozionale che lo rende unico.

Alle 20.30 il carro processionale apparirà sul sagrato della chiesa di San Giovanni Battista Decollato. Poi, via al fiume di consorelle e confratelli, preceduti dai bambini custodi dei simboli della passione di Cristo.

Il corteo, chiuso dai rettori, Maria Dallorto, Federico Dellarossa e Sergio Panero, attraverserà le vie della quotidianità, quelle percorse andando al lavoro oppure a scuola, come via Moffa di Lisio, Via Rambaudi, via Vittorio Emanuele II, via Marconi e angolo via Aldo Moro, via Principi di Piemonte, via Audisio, via Vittorio Emanuele II, fino all’angolo con via Cavour, cuore di Bra.

Presiederà l’antico rito di pietà popolare il Vescovo emerito di Biella, S.E.R. monsignor Gabriele Mana che, al termine, officerà la Santa Messa nella chiesa dei Battuti Neri, coadiuvato da don Giorgio Garrone, direttore spirituale del sodalizio e dal Clero locale, alla presenza delle massime autorità cittadine nella cornice dei membri dell’Arciconfraternita tutti vestiti di nero secondo la storia e la tradizione. Una storia che nasce nel 1587 e che guarda ancora lontano.

Silvia Gullino

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium