/ Attualità

Attualità | 15 febbraio 2019, 12:50

A Nizza la manifestazione per ricordare il legame tra Francia e Italia - presente anche una delegazione delle città della provincia di Cuneo (Foto e Video)

Prima che la manifestazione prendesse il via si è registrata una protesta di alcuni Gilet Gialli, francesi ma anche italiani. Dopo breve gli animi si sono calmati e gli amministratori pubblici hanno dato il via all'incontro

A Nizza la manifestazione per ricordare il legame tra Francia e Italia - presente anche una delegazione delle città della provincia di Cuneo (Foto e Video)

Ha preso il via poco fa la manifestazione a Nizza che ha visto la partecipazione di un numeroso gruppo di amministratori comunali delle città della provincia di Imperia. Si tratta di un'iniziativa simbolica organizzata dal sindaco di Nizza Christian Estrosi a dimostrazione degli ottimi e consolidati rapporti che intercorrono tra Francia ed Italia, nonostante le tensioni dei giorni scorsi tra i governi, di Roma e Parigi. 

Un grande raduno quello che ha preso il via nella cittadina francese dove sono arrivati i rappresentanti di molte cittadine del sud francese ed ovviamente non potevano mancare anche gli esponenti della confinante riviera dei fiori. Almeno 500 le persone presenti all'iniziativa e tra di loro c'erano anche le fasce tricolore indossate dal sindaco di Cuneo Federico Borgna, da quella di Roccavione Germana Avena, da quello di Limone Angelo Fruttero e da quello di Vinadio Angelo Giverso. Presente anche l'assessore regionale Francesco Balocco. Molti anche gli amministratori dei comuni della provincia di Imperia.

"Questo incontro è un'occasione per ricordare a tutti il ​​patrimonio culturale che ci unisce, le radici latine che condividiamo. Sarà un momento di fraternità che, senza dubbio, chiamerà le nostre rispettive diplomazie alla pacificazione. Per niente oggi deve indebolire il nostro edificio comune, sul quale l'Europa ha in parte costruito e da cui stiamo costruendo il nostro futuro" - aveva ricordato nei giorni scorsi Christian Estrosi.

Prima che la manifestazione prendesse il via si è registrata una protesta di alcuni Gilet Gialli, francesi ma anche italiani. Dopo breve gli animi si sono calmati e gli amministratori pubblici hanno dato il via all'incontro. 

 

Carlo Alessi - Simona Della Croce

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium