/ Attualità

Attualità | 24 marzo 2020, 18:03

Coop e Mercatò Big di Bra, precedenza per la spesa agli ‘eroi’ della sanità che combattono in prima linea contro il Covid-19

L’iniziativa è stata adottata per medici, infermieri, Oss, volontari (Protezione Civile e Croce Rossa), ma anche persone con disabilità e donne in gravidanza

Coop e Mercatò Big di Bra, precedenza per la spesa agli ‘eroi’ della sanità che combattono in prima linea contro il Covid-19

Nel pieno dell’emergenza Coronavirus sono il punto di riferimento e la speranza di un’Italia in quarantena che resiste e ha voglia di tornare presto alla normalità.
Stiamo parlando di medici, infermieri e operatori sociosanitari che combattono in prima linea la lotta contro il diffondersi del Covid-19. Sono loro i ‘supereroi’ dei nostri giorni, insieme ai militari, alle Forze dell’Ordine, ai volontari della Protezione Civile e della Croce Rossa, che non si fermano un attimo e si offrono come modello di straordinaria solidarietà.

Tante le testimonianze di affetto e riconoscenza della gente nei loro confronti, in televisione, come sui social, ma anche dai balconi e dalle finestre di Bra, dove sono stati anche applauditi.

E un piccolo gesto verso questi eroi hanno deciso di farlo la Coop di via Sartori ed il Mercatò Big di via don Orione, come anche altri supermercati di Bra: il personale sanitario avrà accesso prioritario per la spesa, basterà mostrare il tesserino di riconoscimento.

Stessa precedenza anche per il personale della Croce Rossa, persone con disabilità, donne in gravidanza e per i volontari della Protezione Civile, questi ultimi impegnati quotidianamente a recapitare la spesa al domicilio di anziani soli. Un cuore ‘Big’, è proprio il caso di dire.

Silvia Gullino

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium