/ Cronaca

Cronaca | 21 febbraio 2020, 12:57

Uomo suicida nelle acque del Tanaro, la salma recuperata dai Vigili del Fuoco

Il tragico fatto in territorio di Verduno. A togliersi la vita un 76enne residente a Bra. Purtroppo inutili i soccorsi prestati dagli uomini dei distaccamenti di Alba e Bra, insieme a Carabinieri e 118

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Si è purtroppo dovuto limitare al recupero della salma l’intervento che verso le ore 12 di oggi, venerdì 21 febbraio, ha coinvolto il Nucleo Subacqueo dei Vigili del Fuoco di Alba, una squadra del Distaccamento Vdf di Bra, i Carabinieri provenienti dalla Stazione di Bra e l’elisoccorso del 118, chiamati a soccorrere un uomo che si era gettato nelle acque del Tanaro.

A allertare i soccorsi erano stati gli stessi familiari del pensionato, un 76enne residente a Bra, allarmati dal ritrovamento di uno scritto in cui l’uomo aveva esplicitato l’intenzione di farla finita, poi messa tragicamente in atto nel tratto del fiume che scorre in territorio di Verduno, nella zona dell’ex ristorante La Cascata. All’arrivo dei soccorritori, per lui non c’era purtroppo più nulla da fare.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium