/ Attualità

Attualità | 21 febbraio 2020, 18:00

All'Università del Gusto "graduation day" per 36 studenti provenienti da Italia, Israele, Germania, Bulgaria, Senegal e Svezia

Ospiti d'onore all'ateneo di Pollenzo la giornalista e reporter de La7 Valentina Petrini e Duncan Okeh, ex studente keniota dell'Unisg, la cui toccante storia personale è da poco diventata un libro pubblicato da Giunti-Slow Food Editore

Un momento dalla passata edizione del "graduation day" Unisg

Un momento dalla passata edizione del "graduation day" Unisg

Torna all’UNISG il Graduation Day l’ormai tradizionale grande cerimonia di laurea e consegna dei diplomi che trasforma Pollenzo in una folta comunità internazionale. Si tratta di una consuetudine attesa dai laureandi che possono così far conoscere lo spirito dell’Università di Scienze Gastronomiche alle loro famiglie e ai loro cari.

Dopo la discussione delle tesi nei giorni precedenti, venerdì 28 febbraio a partire dalle ore 14,30 gli studenti, abbigliati con tocco e tabarro - insieme agli ospiti d'onore, i docenti e le diverse figure istituzionali dell'UNISG - si uniscono in un corteo che si dirige dal cortile dell’Agenzia di Pollenzo alla chiesa parrocchiale di San Vittore, dove i ragazzi vengono proclamati dottore e ricevono le pergamene.

Quest’anni gli ospiti d’onore, che porteranno la loro testimonianza, sono Valentina Petrini, giornalista e reporter per “Piazza Pulita” su La 7 e conduttrice di “Fake – La Fabbrica delle notizie” sulla rete satellitare Nove, e Duncan Okeh, già studente kenyota dell’UNISG, la cui toccante storia personale è da poco diventata un libro dal titolo “Tieni il tuo sogno seduto accanto a te”, scritto con Maria Paola Colombo e pubblicato da Giunti – Slow Food Editore.

Gli studenti che si laureano sono 36: 27 del corso di laurea triennale e 9 del corso di laurea magistrale e provengono da Italia, Israele, Germania, Bulgaria, Senegal e Svezia

 

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium